Angelina Jolie: parla di come ha cercato di salvare il suo matrimonio con un film

0
angelina-jolie
Angelina Jolie al TIFF. Fonte screen youtube

Salvare un matrimonio in crisi è molto più difficile di quanto molti pensano. C’è chi pensa che la soluzione sia un figlio, come Tori Spelling. Invece, c’è chi come Angelina Jolie che si è servita di un film.

È stata la stessa attrice a raccontarlo, nel corso di un’intervista a The Hollywood Reporter. La pellicola è l’ultima girata con l’ex marito Brad Pitt: By The Sea.

“Ci siamo incontrati lavorando insieme e abbiamo lavorato bene insieme. Volevo che facessimo un lavoro serio insieme, ho pensato che sarebbe stato un buon modo per comunicare. In un certo senso lo era, e in qualche modo abbiamo imparato alcune cose”, ha dichiarato l’attrice.

Ma non è servita molto la collaborazione tra i due coniugi. “C’era una pesantezza durante quella situazione… non era causata dal film, era qualcosa con cui avevamo a che fare noi.”

Infatti, la rottura arrivò dopo pochi mesi. Un fulmine a ciel sereno per i fan della coppia e per tutto il mondo. Durante la separazione non sono mancati i disagi e le incomprensioni tra Angelina e Brad.

Come prova dell’aria tesa tra i due ci sono le denunce e l’ammissione delle colpe da parte di lui.

 “Non riesco a ricordare un giorno, da quando ho finito il college, in cui non fossi ubriaco o non stessi fumando uno spinello, o qualcosa del genere. Ho smesso con quello solo quando ho cominciato a costruire una famiglia, ma era rimasto l’alcol.” Dichiarò un po’ di tempo fa, Brad Pitt.

E ultimamente, ha ammesso che si era spinto oltre. “Sono stato un ubriacone professionista. Potevo bere un Russian con vodka fino a finire sotto il tavolo. Oggi sono molto felice, da sei mesi sono sobrio.” 

I rapporti oggi sono più sereni tra Angelina Jolie e Brad Pitt. Lui sta meglio. Ha iniziato la terapia e beve solo acqua frizzante e succo di mirtilli.

NESSUN COMMENTO