Cagliari: in casa non si fa spaventare dalla Lazio

Cagliari e Lazio protagoniste al Sant'Elia di un'ottima performance. Anche se Borriello è out i rossoblù cercano per 5 volte il gol

0
83
Stadio Sant'Elia, Cagliari, fonte Di Gigidelneri - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=8640946
Stadio Sant'Elia, Cagliari, fonte Di Gigidelneri - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=8640946

Alle 15:00 una gara intensa al Sant’Elia. Il Cagliari mette in difficoltà la Lazio

Quella di oggi è stata una vera e propria battaglia tra le due squadre. Da una parte il Cagliari di Rastelli e dall’altra la Lazio di Inzaghi. Il Cagliari è quello che ha fatto più faville dalle ultime giornate. Anche senza Borriello i padroni di casa hanno fatto sì che la Lazio non si sentisse al sicuro. Al posto di Borriello c’è Sau, che in fatto di velocità è il migliore. Certamente non tanto veloce nei recuperi come farebbe Borriello o Joao Pedro o Barella, ma ha fatto la sua parte. Al ballottaggio in porta ecco Rafael che si fa trovare sempre pronto. Spesso i tiri provenienti da fuori area sono centrali e non impensieriscono granchè il portiere. Cagliari che cerca e quasi trova il gol per ben 5 volte rendendo le cose difficili al giovane Strakosha, vice di Marchetti che ora è infortunato.

Anche la Lazio non risparmia colpi di genio. Inzaghi mette sotto pressione il Cagliari

Anche Inzaghi arriva a Cagliari non senza dubbi , ma anche certezze. Con la sua formazione cerca molto spesso di mettere sotto pressione i rossoblù. Bella partita di Strakosha, selezionato da Inzaghi come titolare al posto dell’infortunato Marchetti, problemi al menisco, ottima occasione per il portiere di mettersi in gioco e dimostrare le sue capacità. Ottima la performance di Immobile che si smarca sempre abbastanza velocemente. Felipe Anderson, un osso duro e tenace nella sua posizione. Spesso subisce falli dagli avversari ma si libera velocemente per aiutare i compagni.

 

NESSUN COMMENTO