Inter e Milan interessate a Jesús Navas in scadenza di contratto

0
292

Le milanesi cominciano a sparare i loro primi colpi di mercato. In questi giorni sono arrivate freschissime le notizie di Ansaldi dal Genoa all’Inter e di Lapadula dal Pescara al Milan. Adesso però sembra che le due squadre abbiano messo gli occhi sullo stesso giocatore. Diciamo che nonostante i nerazzurri siano passati in mani cinesi e il Milan resti ancora sotto il controllo al 100% di Silvio Berlusconi, le disponibilità finanziarie sul mercato sembrano per ora pressoché simili: quindi non di secondo piano è l’aspetto di riuscire a trarre il massimo profitto dagli acquisti andando a puntare soprattutto giocatori talentuosi ma in scadenza di contratto. Uno di questi è un trequartista-esterno offensivo che attualmente gioca in Premier League. Stiamo parlando di Jesús Navas. Lo spagnolo trentenne milita nel Manchester City ma il suo contratto scadrà il 30 giugno 2017, ragion per la quale in un’eventuale trattativa i Citizens non possono avere elevate pretese e anzi devono cercare di ottenere qualcosa ora per evitare di perderlo a gennaio a parametro zero. Con l’arrivo di Pep Guardiola, secondo il quotidiano inglese The Sun, non c’è la certezza che Navas abbia una maglia da titolare, visto che nemmeno Pellegrini riusciva a concedergliela vista l’abbondanza di talento presente nella parte azzurra di Manchester. L’acquisto di Jesús Navas nel 2013 dal Siviglia costò agli inglesi 20 milioni di euro, adesso è chiaro che a un anno dalla scadenza vale non più della metà: 7-8 milioni di euro sarebbero un investimento congruo per un giocatore di talento e di esperienza che ha ancora due o tre stagioni a buon livello nelle gambe. Certo non potrebbe garantire prestazioni di altissimo livello, che in teoria l’Inter cerca per tornare a qualificarsi in Champions League, ma potrebbe senz’altro essere utile alla causa di entrambe le compagini meneghine. Perciò è molto probabile che Jesús Navas, non rimarrà nella stagione 2016/2017 al Manchester City e non si incrocerà dunque con il suo connazionale Nolito che invece ha quasi il biglietto aereo per Manchester pronto, dopo essersi preso un po’ di vacanza post Euro 2016, magari iniziando subito da martedì mattina, sperando che l’Italia passi il turno e batta la Roja.

NESSUN COMMENTO