Calciomercato Juventus, l’assalto a Milinkovic-Savic è soltanto rimandato

0
Massimiliano Allegri fonte foto: Di Photo by goatlingCropped by Danyele - Flickr (original photo), CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=43735258
Massimiliano Allegri fonte foto: Di Photo by goatlingCropped by Danyele - Flickr (original photo), CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=43735258

Continua il mercato in ottica futura della Juventus: un mix di giovani e vecchi che dovrebbe portare a un nuovo ciclo bianconero. Nuovo ciclo a cui potrebbe prendere parte Sergej Milinković-Savić, centrocampista serbo della Lazio con cittadinanza spagnola.

L’ex calciatore del Genk è esploso l’anno scorso con Simone Inzaghi sfoderando una serie di prestazioni sontuose e andando a segno ben 4 volte, avvicinandosi di un soffio al suo record di 5, totalizzato proprio con la maglia della squadra belga. Lotito, però, nell’estate appena trascorsa, ha rifiutato offerte di 70 milioni di euro per il calciatore e, considerando l’ottimo inizio della squadra biancoceleste, probabilmente non vorrà scendere sotto quella cifra nemmeno la prossima estate. Una cifra che, però, è considerata troppo alta dalla Juventus considerando che in quel ruolo ha già Marchisio, Khedira, Matuidi, Pjanic e Bentacur. C’è, inoltre, un’altra questione: Milinković-Savić non avrebbe il posto da titolare garantito e questo potrebbe creargli dei problemi poiché alla Lazio è il perno di centrocampo insieme a Parolo e, quindi, dovrebbe rimettersi in discussione come ha fatto all’inizio nella Capitale.

In ogni caso, però, ora è prematuro parlare di affari certi, mercato  sicuro, soluzioni last minute poiché gennaio è ancora lontano e, comunque, nel mercato invernale difficilmente si muovono dei pezzi importanti come il calciatore serbo.

NESSUN COMMENTO