Dalla Francia, rivoluzione Psg, a fine anno i big partiranno: Marotta fortissimo su tre profili, i dettagli!

0
329
Giuseppe Marotta, ad della Juventus Di photo coundown - photo coundown, CC BY 2.5, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=16589644
Giuseppe Marotta, ad della Juventus Di photo coundown - photo coundown, CC BY 2.5, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=16589644

La qualificazione alle semifinali di Champions League porterà ulteriore denaro nelle casse della Juventus, i bianconeri,  a prescindere da come finirà l’avventura in Europa, avranno una grossa cifra a disposizione per investire sul mercato. Gli obiettivi fissati da Marotta e Paratici sono tutti di gran livello, l’amministratore delegato attende a breve notizie dalla Francia per Corentin Tolisso, qualora il Lione continuasse a chiedere più di 40 milioni di euro la Juventus cambierà obiettivo. Gli osservatori bianconeri stanno monitorando con attenzione la situazione in casa Psg, l’eliminazione clamorosa in Champions con il Barcellona ha causato una spaccatura tra squadra e società, tanto che a fine stagione si prospetta una vera e propria rivoluzione a partire dall’addio del tecnico Emery. Oltre all’allenatore vari giocatori potrebbero lasciare definitivamente la Francia, su tutti Verratti, Matuidi e Rabiot,  tutti e tre sono sul taccuino di Marotta.

Il sogno della Juventus è quello di riportare l’ex Pescara in Serie A, il Psg dinnanzi ad un’offerta superiore ai 50 milioni è pronto a lasciarlo andare. Sicuramente meno costose le piste Rabiot e Matuidi, per entrambi la valutazione si aggira sui 25 milioni di euro. Qualora l’affare Tolisso saltasse i bianconeri sono pronti a tentare l’assalto a uno dei tre centrocampisti.

NESSUN COMMENTO