Dalla Spagna celebrano Dani Alves, Marca: “L’anno scorso è andato via in lacrime, ora il Barca si mangia le mani”

0
Dani Alves, fonte By Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=42290250
Dani Alves, fonte By Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=42290250

Dani Alves è uno dei giocatori più vincenti della storia del calcio, con la vittoria della Coppa Italia ha messo in bacheca il suo 25esimo trofeo, così come Andres Iniesta e Ryan Giggs. Il brasiliano vincendo lo scudetto domenica prossima potrebbe balzare da solo in cima alla classifica e divenire il giocatore ad aver vinto più trofei in carriera. Una stagione straordinaria quella del terzino, celebrata anche in Spagna, dove solo un anno fa era stato mandato via in malo modo dal Barcellona. Il quotidiano spagnolo Marca ha analizzato il momento di Dani Alves, non risparmiando di certo critiche ai catalani, colpevoli di averlo lasciato andare con troppa sufficienza:

Dani Alves è andato via con le lacrime agli occhi, mandato via dopo aver conquistato tantissimi trofei e aver dato tutto per la maglia blaugrana. Il suo rendimento così come la sua professionalità non sono mai stati in dubbio. Torino è stato il suo destino e ora il Barça si mangia le mani. Il suo inizio in Italia non è stato facile e lui voleva tornare al Barcellona ma mesi dopo ora è la stella della Juve e può vincere tutto, ancora una volta. La Juve ha bisogno di lui, si fida di lui per vincere la Champions”. 

NESSUN COMMENTO