Svelati i dettagli sul primo prequel ambientato nell’universo di “Game Of Thrones”

0
Jon Snow e il Re della Notte. Fonte Release date

La notizia dei cinque possibili spin-off di “Game Of Thrones” aveva entusiasmato milioni di fan qualche mese fa.

La serie sta giungendo al termine.

Nel 2019 andrà in onda infatti l’ultima stagione dello show.

I fan attendono quest’ultimo capitolo con ansia ed emozione ma molti non sono ancora pronti a dire addio al magico e spietato universo di “Game Of Thrones”.

Lo sanno bene gli esecutivi della HBO, il canale che lo trasmette.

Per questo avevano annunciato che diversi team di sceneggiatori erano al lavoro su cinque possibili pilot ambientati nell’universo di “Game Of Thrones”.

Sembra proprio che le cose si stiano sviluppando.

La HBO ha ordinato il pilot di un prequel dello show scritto da Jane Goldman.

Il prequel avrà luogo diecimila anni prima degli eventi della prima stagione di “Game Of Thrones”. Racconterà della discesa dall’età dell’oro degli eroi fino alle tenebre.

L’età degli Eroi è un periodo della storia di Westeros.

L’evento più significativo di quell’epoca è la “Lunga notte” ovvero quando gli estranei cercarono per la prima volta di invadere Westeros. La “Lunga notte” durò una generazione ed è ricordata in “Game Of Thrones” come una leggenda.

La serie scaverà nel profondo di Westeros, rivelando segreti terribili, la vera origine degli estranei e i misteri dell’Est. Rappresenterà inoltre i famosi Stark della leggenda, svelando che c’è molto di più dietro alla storia che pensiamo di conoscere.

Jane Goldman ha co-creato il progetto con George R.R. Martin.

Goldman e Martin hanno scritto la storia e la sceneggiatura è stata scritta in seguito dalla stessa Goldman.

Inoltre Jane Goldman sarà anche la showrunner.

George R.R. Martin sarà uno dei produttori esecutivi insieme a Daniel Zelman e a Vince Gerardis, produttore di “Game of Thrones”.

Per quanto riguarda gli altri potenziali prequel non vi sono dettagli al momento.

Tuttavia si ha la certezza che nessun membro del cast originale apparirà nello show perché si tratta di vicende ambientate molto prima degli eventi della serie che tutti conosciamo.

Per George R.R. Martin il titolo ideale per il prequel è “The Long Night” ma non si sa ancora se sarà il titolo definitivo.

Sembra che alla HBO vogliano aggiungere qualche elemento che rimandi a “Game Of Thrones”.

 

NESSUN COMMENTO