Dzeko e Pjanic convocati con la Bosnia: la Roma insorge!

0

La Roma prepara l’insidiosa trasferta di Palermo con non pochi problemi al seguito. Tra infortuni ed un Garcia apparentemente in confusione, non ci sono da dormire sonni tranquilli in casa giallorossa. La settimana prossima ci sarà la sosta del campionato, con annessi impegni delle Nazionali, impegnate negli ultimi match di qualificazione per Euro 2016. Una questione tanto cara, si fa per dire, alla Roma, in quanto anche Edin Dzeko e Miralem Pjanic figurano tra i molti romanisti convocati dalle rispettive nazionali, nonostante non siano in perfette condizioni fisiche. Quanto basta per far insorgere la società, evidentemente in conflitto aperto con la Bosnia. Era già successo qualche settimana fa con Pjanic. Dzeko, in particolare, è ancora out per un problema al collaterale del ginocchio che dovrebbe tenerlo ufficialmente fuori per circa 4 settimane. Tuttavia l’ex City sta migliorando e il ct della Bosnia Baždarevic ha deciso di convocarlo comunque per verificarne i progressi da vicino. Per questo motivo, difficilmente Dzeko rientrerà a Trigoria prima del previsto. La Roma cerca se stessa, ma cerca di ritrovare anche i suoi migliori giocatori, Nazionali permettendo. Palermo prima tappa del percorso di risalita e prova d’appello per Garcia. Sullo sfondo diversi candidati pronti a prenderne il posto sulla panchina.

NESSUN COMMENTO