Formula 1, Gran Premio del Brasile: Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen sul podio come in Ungheria!

0
fonte foto: Instagram

A Vincere il Gran Premio del Brasile, gara valevole per il penultimo appuntamento del Mondiale di Formula 1, è il tedesco Sebastian Vettel il quale si piazza davanti al finlandese Valtteri Bottas (conquistatore ieri della Pole Position) e al compagno di squadra Kimi Raikkonen.

Il tedesco della Rossa si va a conquistare la prima posizione al via riuscendo a superare il secondo pilota della Mercedes già nella prima curva e mantenerla fino alla fine (anche quando lo stesso pilota Ferrari era rientrato ai box) il quale gli ha permesso di conquistare la quinta vittoria stagionale (la terza in carriera sul tracciato di San Paolo).

Subito dietro al podio si piazza il neo campione del Mondo Lewis Hamilton che deve arrendersi solo nel finale alla resistenza del finlandese della “rossa”. Comunque sia l’inglese in questo week end si è reso protagonista di una grande rimonta dopo aver fatto una brutta prestazione nella giornata di sabato (il quale lo ha costretto a partire dalla Pit-lane anche per un cambio al motore). Ma partendo da lì è riuscito a piazzarsi alla fine in 4° posizione.

In 5° e 6° posizione si piazzano i due piloti della Red Bull Max Verstappen e Daniel Ricciardo. Però vale la pena ricordare che proprio a inizio gara l’australiano della scuderia austriaca viene coinvolto nell’incidente il quale elimina i vari piloti della Force India (Esteban Ocon), della McLaren-Honda (Vandoorne) e della Hass (Magnussen). Però il secondo pilota della Red bull si è reso protagonista anche lui di una bella rimonta con tanto di sorpasso ai danni del brasiliano Felipe Massa.

Proprio il pilota della Williams oggi sul circuito di Interlagos ha concluso la sua ultima gara in carriera (questa volta per d’avvero) piazzandosi in 7° posizione davanti all’ex compagno di squadra in Ferrari Alonso (8°) e al messicano Sergio Perez della Force India. L’ex pilota Ferrari dopo il Gran Premio di Abu Dhabi si prenderà un anno sabatico per incominciare per poi incominciare una nuova avventura, questa volta in Formula E come lui stesso ha affermato diverse settimane fa.

Invece i due piloti della Renault Carlos Sainz e Nico Hulkenberg hanno terminato la gara in 10° (il secondo) e in 11°posizione (lo spagnolo). Infine a chiudere la griglia di arrivo del Gran Premio del Brasile sono stati il tedesco della Sauber Pascal Wehrlein (14°), il francese della Haas Grosjean (15°) e il canadese della Williams Lance Stroll.

Archiviato anche il penultimo appuntamento dell’edizione 2017 del Mondiale di Formula 1, ora l’attenzione si sposta negli Emirati Arabi (appuntamento il prossimo 26 novembre) dove Sia Seb sia “icerman” saranno chiamati a fare un’ottima prestazione come in Brasile per confermarsi seconda forza Mondiale nella classifica piloti e soprattutto nella classifica costruttori.

NESSUN COMMENTO