Francia Raisa, pronta a brillare nella serie tv “Grown-ish”

0
francia-raisa
Francia Raisa, fonte wikimedia commons

Francia Raisa è una delle protagoniste della serie “Grown-ish”, spin-off della serie della ABC “Black-ish”.

La serie segue le vicende di Zoey (Yara Shahidi), la figlia maggiore della famiglia Johnson, presentata in “Black-ish”.

Zoey sarà alle prese con i dilemmi quotidiani della vita al college.

Francia Raisa, conosciuta principalmente per il suo ruolo nella serie “La vita segreta di una teenager americana”, è pronta a far vedere il suo talento dopo una serie di ruoli minori in telefilm e film.

Inoltre recentemente l’attrice si ritrovata al centro di attenzioni mediatiche per aver donato un rene alla migliore amica Selena Gomez.

L’attrice è sulla copertina di Rogue Magazine.

Ecco cosa ha dichiarato Francia Raisa alla rivista

  • Sul fatto che interpreti un personaggio 10 anni più giovane di lei: “Ho 29 anni ma nella serie interpreto una diciottenne. Sembro ancora molto più giovane della mia età. All’inizio della mia carriera lo vedevo come uno svantaggio perchè volevo interpretare ruoli più maturi ma non ne avevo la possibilità. Sullo schermo sembro davvero giovane. Adesso ormai l’ho accettato e l’aspetto positivo è che potrò avere una carriera più longeva. Apprezzo la possibilità di poter partecipare a show come “Grown-ish”.

  • Sul supporto che riceve dai suoi cari: “Il mio pastore ha influito in modo davvero positivo sulla mia vita e mi è stato di grande aiuto. Mi ha aiutato a separare la mia vita personale da quella pubblica. Selena Gomez mi ha aiutata molto nella mia carriera. Ho potuto vederla crescere in questa industria e anche lei mi ha visto maturare. Abbiamo sempre discusso molto sull’industria di Hollywood. Ho visto con cosa ha dovuto fare i conti lei e ho potuto imparare dal suo modo di affrontare la fama”.

  • Sul trapianto di rene per salvare l’amica, Selena Gomez: “Dopo il trapianto mi sono ritrovata in una situazione molto dura. Avevo ancora 28 anni e non potevo fare le cose da sola. Sono sempre stata molto indipendente quindi è stato brutale. Non potevo alzarmi dal letto senza aiuto, non potevo farmi la donna, non potevo camminare o addirittura aprire una porta. Questa esperienza mi ha reso più umile e ho imparato molto.”

“Grown-ish” è ancora inedita in Italia.

NESSUN COMMENTO