Giro d’Italia – Ancora Yates, sempre più in Rosa

Altro trionfo della maglia Rosa che continua a guadagnare su tutti

0

Undicesima tappa di 156 chilometri da Assisi a Osimo. Yates non molla nulla, in un arrivo in salita esplosivo da ancora secondi a tutti. Secondo Dumoulin a 2 secondi, terzo Formolo a 5 secondi. Ancora male Aru e Froome che continuano a perdere in classifica generale. Tappa con la solita fuga assorbita a circa 5 chilometri dal traguardo, dal gruppo provano ad uscire Stybar e Wellens ma ai 1500 metri lo scatto decisivo è quello di Yates, Pozzovivo e Pinot perdono 8 secondi, Aru 21 secondi, Froome addirittura 40 secondi. La maglia Rosa sembra sempre più padrone assoluto di questo Giro, ha paura di Dumoulin per la cronometro e quando possibile cerca di guadagnare. Con questa vittoria l’inglese consolida anche la maglia Blu, Carapaz sempre in bianco, Elia Viviani conserva la ciclamino. Chaves anche oggi si stacca, ormai il colombiano sembra conservare la gamba per aiutare il proprio capitano nei momenti decisivi.

Domani dodicesima tappa da Osimo a Imola di 214 chilometri. Tappa completamente piatta con un unico GPM di quarta categoria a 12 chilometri dal traguardo. Se i velocisti sull’ultima salita non si dovessero staccare probabile sarà arrivo in volata.

NESSUN COMMENTO