John Lennon compie 77 anni: rendiamo note 10 curiosità che lo coinvolgono!

0
In foto un ritratto del celebre John Lennon. (Fonte immagine: pixabay.com).

Appena due giorni fa, uno dei principali esponenti musicali dello scorso secolo avrebbe compiuto 77 anni. Era il 9 ottobre 1940, infatti, quando John Lennon veniva al mondo. Ebbene, dunque, sveliamo alcune curiosità in merito a questa incredibile personalità artistica.

  1. John Lennon è nato a Liverpool durante la Seconda Guerra Mondiale. Il padre, marinaio, non visse mai con lui; la madre Julia lo accudì. Con la sua morte, avvenuta per un incidente stradale nel 1958, si realizzava uno degli episodi più traumatici nella vita di Lennon.
  2. Trascorse alcuni anni della sua vita con la zia Mimi che notò il talento del nipote. Successivamente, infatti, Lennon avrebbe fatto emergere la sua vena poetica e la sua predisposizione musicale.
  3. La più grande band nella storia della musica nasce grazie a John e ad un incontro casuale. Nel 1957, infatti, ad una festa in parrocchia nella cittadina di Liverpool, Lennon suonava insieme ad alcuni compagni. Qui conosce Paul McCartney: aveva inizio l’era dei Beatles.
  4. Lennon è stato sposato due volte. La prima dal 1962 al 1968 con Cinthya Powell dalla quale ebbe il suo primo figlio, Julian. Le seconde nozze, invece, furono celebrate nel 1969 con l’artista giapponese Yoko Ono.
  5. Lennon e Yoko Ono sono stati sposati fino al 1980. Nel 1975 diedero alla luce il loro unico figlio, Sean, nato anche lui il 9 ottobre.
  6. Sia Lennon che la sua seconda moglie facevano uso di stupefacenti. Per questo motivo, prima del 1975, Yoko Ono ebbe un paio di aborti naturali, impossibilitata dall’uso di droga a portare avanti una gravidanza.
  7. John era un polistrumentista. Suonava l’armonica, il banjo, la chitarra (acustica, ritmica, elettrica), vari tipi di bassi, il piano tradizionale ed elettrico, ed infine, il Mellotron.
  8. Oltre che alla carriera nei Beatles, John Lennon è passato alla storia musicale (e non solo) anche per la carriera da solista. Indimenticabile numerose delle sue esibizioni.
  9. John Lennon fu accusato dalle autorità americane di cospirare insieme ad esponenti della sinistra americana. Per questo motivo fu vittima di una campagna diffamatoria. Malgrado ciò, il 9 ottobre 1975, lo stesso giorno del suo compleanno e della nascita del figlio Sean, Lennon ottenne finalmente la Green Card per poter rimanere negli USA. L’avvocato ottenne la vittoria della causa presentando letteralmente John come: “una personalità importante nelle arti, la cui presenza nello stato è di interesse nazionale“.
  10. L’8 dicembre 1980, John viene colpito da quattro proiettili, sparati dal suo fan Mark Chapman. Le ragioni che spinsero all’omicidio sono numerose. Lo stesso Mark, ancora oggi in galera, ha dichiarato che all’epoca dei fatti era afflitto da una grave depressione. “Ero un nulla totale e il mio unico modo per diventare qualcuno era uccidere l’uomo più famoso del mondo, Lennon”.

Possiamo affermare con certezza, dunque, che John sia stata una delle personalità musicali con maggior prestigio ed in influenza nel secolo scorso. I suoi contributi non verranno mai dimenticati, il suo talento è leggenda!

NESSUN COMMENTO