Juve, parla Asamoah: ecco perchè ho rinunciato alla Coppa d’Africa

0
Kwadwo Asamoah, fonte Di Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=23042904
Kwadwo Asamoah, fonte Di Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=23042904

L’addio di Evra non ha cambiato i piani della Juventus, Marotta e Paratici non sono intenzionati a rimpiazzare il francese a gennaio, lo faranno solamente a giugno. Il principale candidato a vestire la maglia bianconera è Adam Masina, terzino del Bologna, restano in corsa però anche Andrea Conti dell’Atalanta e Sead Kolasinac dello Schalke 04, più difficile arrivare a Darmian e De Sciglio. Allegri non fa drammi, dato che potrà sopperire alla partenza di Evra con Asamoah, tornato a disposizione dopo i vari infortuni subiti nell’ultimo periodo. Il tecnico punta molto sul ghanese, che non è partito per la Coppa d’Africa proprio per ritrovare la miglior condizione e dare una mano alla causa bianconera, come rivelato dallo stesso giocatore al canale ufficiale della Juventus, ecco le parole:

“La Juve è sempre forte ma questo campionato è diverso dal solito, perché ci sono molte squadre che stanno facendo bene, come la Roma, il Napoli e il Milan”. Rinunciare alla Coppa d’Africa? È stato difficile, l’allenatore e il presidente della Federazione mi hanno chiamato molte volte e gli ho spiegato quanto mi avrebbe fatto piacere andare, ma in questi due anni ho avuto diverse difficoltà (infortuni, ndr) e ora ho bisogno di lavorare e giocare il più possibile”.

NESSUN COMMENTO