Il miglior tecnico dell’Inter post-Triplete? È Leonardo

0
Leonardo fonte foto: Di Doha Stadium Plus QatarFotografia: Mohan (www.dohastadiumplusqatar.com) - Flickr: Leonardo, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=25523051
Leonardo fonte foto: Di Doha Stadium Plus QatarFotografia: Mohan (www.dohastadiumplusqatar.com) - Flickr: Leonardo, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=25523051

Interessante approfondimento di gazzetta.it sugli allenatori che si sono succeduto all’Inter dopo Mourinho. La risposta è davvero sorprendente, per certi punti di vista. Partiamo da Luciano Spalletti che, dopo un inizio sorprendente ha visto crollare la sua media punti in maniera clamorosa.

I 45 punti attuali (frutto di 12 vittorie, 9 pareggi e 2 sconfitte) gli valgono una media punti di 1.95 a partita. Alta, certo, ma c’è chi ha fatto meglio: Leonardo de Araújo, che subentrò a Benitez la vigilia di Natale del 2010, totalizzò ben 2,30 punti a gara, che non gli valsero la vittoria dello Scudetto che manca ai nerazzurri proprio dall’anno del Triplete. Il mai rimpiato Rafa Benitez, invece, si ferma a 1,53 punti di media. Meno di Walter Mazzarri (con una squadra, diciamolo francamente, inferiore) che si ferma a 1,55. Come Benitez, e quindi peggio dell’attuale tecnico del Torino, c’è Claudio Ranieri, sempre con 1,53 punti di media. Il peggiore è Gasperini: 5 partite, 4 sconfitte e un pareggio per una media di 0,33 punti a partita.

Stramaccioni, con 1,51 punti, è più avanti di Frank De Boer, il quale si ferma a 1,27. Mancini si ferma a 1,63 mentre Pioli, spesso molto criticato, ha ottenuto una media lusinghiera di 1,69 punti. Non giudicabile Stefano Vecchi, che è subentrato 2 volte con una media di 3 punti (1 partita e una vittoria) e 2 punti (2 vittorie e una sconfitta in 3 gare).

NESSUN COMMENTO