Quale romanzo ti affascina di più tra quelli elencati?

0
Romanzo, Fonte Foto: Google
Romanzo, Fonte Foto: Google

Cosa c’è di meglio di un bel romanzo?

Oggi, vi offriamo una piccola classifica dei romanzi più affascinanti.

Anna Karenina, di Lev Tolstoj.

La protagonista del romanzo, Anna, è sposata con l’ufficiale governativo Kareni. La donna verso l’uomo nutre un sentimento di estraneità. Anna viene invitata a Mosca dal fratello per tentare di convincere la moglie di lui a non lasciarlo dopo l’ennesimo tradimento. È proprio nella capitale russa che la giovane donna conosce Aleksej Vronskij, un seducente e fascinoso conte destinato a sconvolgerle la vita.

Nel frattempo altri eventi si intrecciano nella fitta trama: scopriamo infatti che un amico si sta recando a Mosca per chiedere la mano di Kitty, sorella minore di Dolly. La giovane donna è però innamorata proprio dell’affascinante Aleksej e, ignara della scintilla scoppiata tra il conte e Anna, spera sia lui a chiederle la mano.

Cime tempestose, di Emily Brontë.

Il romanzo viene narrato come un lungo racconto dalla governante, Nelly Dean a Mr. Lockwood. Viene narrata la storia di Heathcliff e del suo amore per Catherine. Il romanzo è fondato sul conflitto fra la famiglia Earnshaw e la famiglia Linton. Il trovatello Heathcliff viene accolto dai Earnshaw. Egli è violento e rozzo. Heathcliff si innamora presto della figlia del suo patrigno, Catherine.

Ma alla morte di Earnshaw, suo figlio,l’inetto Hindley, si mostra ostile nei suoi confronti. Gli eventi subiscono una scossa, quando Heathcliff scopre che Catherine si rifiuta di sposarlo per la sua posizione sociale. Furibondo, egli lascia la tenuta.

Durante la sua assenza, Catherine sposa un figlio dei Linton, Edgar. Tornato dopo tre anni, arricchito e con il proposito di vendicarsi, Heathcliff turba  il matrimonio di Catherine. Il fratello di lei, invece, accoglie l’odiato uomo per abusare della sua fortuna. Hindley, in seguito, viene costretto da Heathcliff, per vendetta, a condurre una vita da selvaggio. E Catherine muore, dopo aver dato alla luce una figlia, Cathy.

Madame Bovary, di Gustave Flaubert.

Un ufficiale sanitario, Charles Bovary, sposa una donna più grande di lui che però muore prematuramente. Rimasto vedovo, si risposa con una bella ragazza, Emma Rouault, una sognatrice, che prende ispirazione dai suoi romanzi. La giovane moglie di Charles, comincia ad avere sempre più a noia la sua monotona vita matrimoniale, molto diversa da quella che si era immaginata.

Il disprezzo di Emma viene ulteriormente rafforzato dal confronto con lo stile di vita dei ricchi aristocratici. Crogiolandosi nel ricordo delle raffinatezze che aveva potuto gustare per una notte, Emma perde ogni interesse per i suoi passatempi e cade in uno stato di inerzia.

Egli, sperando che un cambiamento d’aria possa giovare alla salute fisica e mentale della moglie, decide di trasferirsi da Tostes a Yonville. A Yonville, Emma accetta il corteggiamento del giovane studente Léon Dupuis. Quando Léon se ne va per motivi di studio, Emma intraprende una relazione con un ricco proprietario terriero. Confusa dalle sue fantasticherie romantiche, Emma escogita un piano per fuggire con l’uomo. Però l’amante rompe l’accordo la sera precedente alla fuga.

Il dolore è troppo forte per Emma. La donna si ammala gravemente. Una sera al teatro, Emma incontra di nuovo Léon. I due iniziano una relazione. Emma per l’amante spende molto denaro. I debiti intanto la travolgono. Dopo che i suoi amanti le hanno voltato le spalle, Emma ingoia una dose di arsenico e muore.

Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen.

Il romanzo fonte di ispirazione per molti. Il racconto si apre con l’arrivo di un ricco scapolo, Mr. Bingley, a Netherfield, dove vive la famiglia Bennet. La signora Bennet è  eccitata dall’arrivo dell’uomo, poiché spera di accasare una delle figlie. Durante un ballo, Mr. Bingley e Jane, la primogenita dei Bennet, entrano in sintonia.

Al contrario l’amico Mr. Darcy appare un uomo freddo e molto orgoglioso e viene subito mal visto da Elizabeth, la secondogenita dei Bennet. Poche settimane dopo, Mr. Collins, un curato propone a Elizabeth di sposarlo. Questa rifiuta.

Intanto Mr. Darcy ha compreso che l’amico Bingley si sta innamorando di Jane e cerca di dissuaderlo. Bingley allora torna a Londra, spezzando il cuore di Jane. Elizabeth è convinta che sia tutta colpa di Darcy.  Elizabeth durante una visita all’amica Charlotte si imbatte in Mr. Darcy. Inaspettatamente propone a Elizabeth di sposarlo. Lei però rifiuta.

Mr. Darcy, in una lunga lettera confessa le sue ragioni. Elizabeth durante un viaggio nel Derbyshire riincontra Darcy.Dopo la fuga e il ritrovamento della più giovane delle sorelle Bennet, Elizabeth accetterà di sposare Mr. Darcy.

 

NESSUN COMMENTO