Roma, per Strootman si avvicina il rinnovo, Monchi alla caccia di un vice Dzeko

0

E’ tempo di rinnovi in casa Roma, dopo aver trovato l’accordo per il prolungamento di Daniele De Rossi (ingaggio da 4 milioni di euro a stagione per due anni), i giallorossi sono pronti a proporre il rinnovo anche a Kevin Strootman. Se l’ufficialità dell’operazione relativa al centrocampista di Ostia è attesa a breve, per l’olandese i tempi sono leggermente più lunghi. Monchi nella prossima settimana ha fissato un appuntamento con i rappresentanti dell’agenzia Seg, che cura gli interessi del giocatore, l’obiettivo è quello di trovare al più presto l’accordo per formalizzare il tutto entro la fine di maggio. La Roma metterà sul piatto un’offerta da 3,5 milioni di euro a stagione più bonus per 5 anni, portando il giocatore a guadagnare quanto gli altri big in rosa. Strootman già tempo fa aveva dato la parola alla società, nonostante abbia il contratto in scadenza nel 2018 è sempre stato convinto di continuare l’avventura a Roma, ha più volte infatti dichiarato di voler ripagare la vicinanza mostrata dal club e dalla piazza nei due anni in cui è stato lontano dai campi di gioco per l’infortunio al ginocchio.

VICE DZEKO- Monchi ha deciso di blindare anche Edin Dzeko. Le voci di mercato relative ad un forte interessamento del Milan hanno portato il bosniaco a chiedere un chiarimento al nuovo ds, che gli assicurato che sarà uno dei punti fermi della squadra anche nella prossima stagione. La Roma interverrà in attacco, ma solo per trovare un’alternativa, attualmente il principale candidato è Defrel del Sassuolo, piace anche Dolberg, giovane talento dell’Ajax.

NESSUN COMMENTO