13 Reasons Why: Un ragazzo si è suicidato ispirandosi alla serie

Una triste vicenda aumenta le polemiche sullo show di Netflix.

0

Continuano le molte polemiche che ruotano attorno alla serie di Netflix. Secondi molti, lo show, lancia un messaggio negativo e spinge addirittura i ragazzi al suicidio, nel tentativo di emulare la giovane protagonista Hanna Baker.

A dare man forte a queste teorie è stata una triste notizia che riguarda un ragazzo peruviano. Un ragazzo di soli 23 anni, si è suicidato, lanciandosi dal quarto piano della sua abitazione.

L’elemento piuttosto raccapricciante è che il ragazzo ha lasciato sul suo computer delle registrazioni indirizzate a coloro che lo avrebbero spinto al suicidio. Esattamente come accade nello show!

Nonostante il giovane sia sopravvissuto, in un primo momento alla caduta, è deceduto poco dopo al San Juan de Dios Hospital.

La polizia ha trovato in casa del ragazzo, due lettere. Una indirizzata ad una ragazza da lui conosciuta e l’altra contenente i nomi delle persone che dovevano ricevere le registrazioni presenti sul suo PC.

Insomma, una vicenda davvero triste che non fa che accrescere le molte polemiche nate riguardo 13 Reasons Why.