Bosnia-Andorra: anche Pjanic finisce ko

0

Dopo Edin Dzeko,anche Miralem Pjanic. Non sembra portare poi molta fortuna la pausa di campionato dedicata alle nazionali agli uomini di Rudi Garcia. Il centrocampista giallorosso ha infatti dovuto abbandonare il terreno di gioco al minuto 45′ di Bosnia-Andorra,valida per le qualificazioni a Euro 2016,per il riacutizzarsi di un dolore alla caviglia;il ct bosniaco,Mehmed Bazdarevic,ha prontamente richiamato in panchina il talento romanista,mandando al suo posto Hadzic,anche perché la partita aveva ormai ben poco da raccontare(si era già sul 3-0 per i padroni di casa). Simile dinamica si era verificata giovedì scorso,in occasione del match perso 3-1 dai balcanici contro il Belgio,con Dzeko che aveva accusato un problema alla mano:infortunio non preoccupante il suo,tanto che il goleador stasera è tornato a fare ciò che meglio gli riesce,segnando la sua settima rete in queste qualificazioni,a meno uno dal capocannoniere Lewandowski. Per la cronaca le altre marcature sono state messe a segno dal difensore dell’Hoffenheim Ermin Bikakcic in apertura,e dal laziale Senad Lulic in chiusura. La Roma si ritrova acciaccati,così,i due giocatori che le hanno consentito la vittoria sulla Juventus nel precedente turno di campionato.

Non devono però disperare i tifosi giallorossi,perché né l’infortunio del centravanti né quello del centrocampista(uscito dal campo sulle proprie gambe)dovrebbero pregiudicarne le presenze sabato prossimo a Frosinone. In ogni caso,della condizione di Pjanic si saprà di più dopo gli esami di oggi,al suo rientro nella Capitale.