Abusa di un bimbo disabile a scuola, arrestato insegnante di sostegno

0

Arrestato, con l’accusa di violenza sessuale aggravata, insegnante di sostegno 54 enne, che abusava di un bimbo disabile di 10 anni. Il bambino aveva, necessariamente, bisogno di un sostegno, nonostante l’età aveva dei comportamenti come se fosse un bambino di 3 anni. I continui episodi, accaduti all’interno di una scuola romana la “Bambini del mondo” di Cinecittà , erano all’oscuro di tutti, fin quando una maestra, insospettita dai tempi troppo lunghi che l’uomo passava in bagno col piccolo ha deciso di denunciare alla polizia. «Una persona seria e affidabile», questo è quanto sostenevano tutte le persone che sono entrate in contatto con l’insegnante di sostegno. Eppure i sospetti non erano infondati. Gli agenti, da circa 2 settimane, avevano deciso di mettere sotto sorveglianza l’istituto in modo da poterne verificare i comportamenti dell’insegnante “sospettato”. I filmati e le intercettazioni disposte dalla Squadra Mobile, della IV Sezione della Squadra Mobile della Capitale e del commissariato Romanina, dopo la denuncia, hanno incastrato l’uomo che è stato arrestato.Al momento dell’arresto c’è stato silenzio da parte del 54 enne, nessuna parola, nessun tipo di difesa. Nel corso delle perquisizioni degli agenti a casa dell’uomo, così come nell’armadietto e nell’auto di sua proprietà, sono stati sequestrati il pc e altri supporti informatici che saranno adesso ispezionati per ricercare eventuale materiale pedopornografico o tracce di contatti con altri bambini. Il caso ha scosso un po’ tutte le famiglie dei bambini di quell’istituto, ma il preside ha cercato di tranquillizzarle sostenendo che non c’è nessun tipo di pericolo per i loro figli, e che il caso è stato risolto dalla polizia.