Acquisti da Champions!

0

Grandi manovre in casa Juventus. Marotta è già al lavoro e pensa ai nuovi arrivi che potranno essere a disposizione del tecnico nella prossima stagione per arrivare alla tanto desiderata Champions League. La società ha gia dato delle garanzie su questo al mister Max Allegri che proprio in questi giorni ha rinnovato il contratto con il club bianconero per un altro anno, fino al 2018.

Altro talento dalla B – Secondo quanto riportato da TuttoMercatoWeb la socità bianconera avrebbe messo gli occhi sul centrocampista del Novara Faragò, classe ’93. Gli osservatori saranno oggi stesso al Piola per vedere il giocatore da vicino nella gara casalinga del Novara contro l’Ascoli. Non solo Juve, infatti, per il giocatore ci sarebbe anche l’interesse del Napoli. Partenopei in vantaggio soprattutto per l’aver già stretto dei rapporti con il club piemontese.

Gli obiettivi – Intanto si sarebbe già provveduto a riscattare il giovane Andrea Favilli che si è messo in mostra nel torneo di Viareggio con la Primavera di Fabio Grosso. Ma non finsice qua. Infatti la società juventina avrebbe messo gli occhi su dei veri e propri talenti. Il primo è Petkovic, giocatore arrivato al Trapani nel mercato di genaio, che sta contribuendo alla cavalcata verso i PlayOff di Serie B. Il secondo nome è quello di Benteke, attaccante del Liverpool tenuto sotto controllo dagli osservatori bianconeri. Infine abbiamo Lukaku, giovane e di prospettiva che ora milita in Premier League nell’Everton. La Juve cerca un attanccate pronto a giocare e vincere, un calciatore giovane con un buon futuro davanti a sè, e Lukaku sembre paroprio rispondere a questo identikit. Ma non dimentichiamoci del sogno di Marotta, Edison Cavani.

A centrocampo – Per la mediana i nomi caldi sono quelli di Kovacic, ex Inter e ora in forza al Real Madrid per il quale c’è anche l’interesse del Milan, e di Pjanic, giocatore della Roma. Non va trascurata anche la pista che porta ad Andrè Gomes che resta una priorità per il club. Tuttavia il procuratore, Jorge Mendes, vorrebbe portarlo a Manchester, sponda United, ma la Juve sarebbe disposta a mettere sul piatto 50 milioni bonus inclusi.

Le varie trattative sono dipendenti dalla quella che riguarda Morata e il diritto di “recompera” che potrebbe esercitare il Real Madrid. Ma non solo. Un altro nome in uscita potrebbe essere quello del talento francese Paul Pogba, ritenuto incedibile dalla società, ma che potrebbe partire per una cifra folle.