Addii in casa Napoli: De Laurentiis manderà via Mertens e Ospina

0
Logo Napoli
Wikipedia

L’addio di Lorenzo Insigne potrebbe essere il primo di una lunga serie. Tra questa e la successiva stagione, i contratti in scadenza nel club azzurro sono molteplici: Mertens, Ghoulam, Malcuit fino ad arrivare a Koulibaly e Fabian Ruiz nel 2023. Sono situazioni molto differenti tra loro, visto che i primi tre probabilmente andranno via per questioni tecniche e di bilancio. Mentre più complesse saranno le trattative per Ruiz e KK2, visto che richiederanno importanti aumenti di ingaggio.

Mertens è uno dei giocatori più amati dai tifosi napoletani. Se ad inizio anno si dava per certo il suo addio a fine anno, a causa dei continui infortuni e di una condizione fisica non ottimale, il classe 87′ ha dimostrato di avere ancora dei “colpi” importanti dalla sua parte: la dopietta stratosferica alla Lazio, il goal alla Juventus e le altri tre reti realizzate in questa prima metà di stagione.

Il suo stipendio da 4 milioni euro l’anno pesano sulle casse del Napoli. Nonostante la disponibilità di Ciro nell’accettare un contratto con un ingaggio minore, sembra che De Laurentiis abbia già deciso nel lasciarlo andare a fine anno.  Non ci sono incontri in programma tra lui e il presidente: la storia col Napoli va verso la fine. Ma non per questo deve essere una separazione da consumarsi con dolore. Secondo quanto riferisce “Calcionapoli24” se il Napoli avesse potuto lo avrebbe ceduto un anno prima.

Altri calciatori nella stessa situazione di Mertens sono Faouzi Ghoulam che è destinato a lasciare il sodalizio campano nella prossima stagione . Stesso destino anche per David Ospina. Il colombiano è a scadenza di contratto, ma ha 33 anni. Nonostante i vari cambi di panchina l’ex Arsenal è stato spesso preferito ad Alex Meret, come sta accadendo anche in questa stagione.

Meret ha il cntratto fino al 2023, ma De Laurentiis preferirebbe dare fiducia all’italiano con un rinnovo fino al 2026. L’esperienza fino ad ora è stata altalenante, condizionata da molti stop per diversi guai fisici. Stiamo parlando sempre di un classe 97′, e che può avere grandi margini di miglioramento e che nel 2018/2019, il Napoli lo acquistò per una cifra intorno ai 27/28 milioni di euro.