Addio Lauren Hill, morta la giovane cestista americana

0

Dopo una lunga battaglia contro il cancro, è morta la scorsa notte Lauren Hill, la diciannovenne dell’Indiana che aveva espresso il desiderio di partecipare ai campionati di basket studenteschi prima di morire.

La storia ha fatto il giro del mondo ed ha toccato il cuore anche della stessa Ncaa (la federazione del basket universitario), che ha anticipato la stagione di un paio di settimane per permettere a Lauren di mettere ancora un volta piede sul parquet.

L’ultima partita per la sfortunata giovane americana lo scorso novembre, dove aveva messo a segno il primo canestro della finale persa per 66 a 55 della sua Mount Saint Joseph contro l’Hiram College.

Lauren Hill però ha avuto anche la forza di riuscire a raccogliere un milione e mezzo di dollari da donare alla ricerca pediatrica sul cancro. Un grande esempio di forza d’animo, coraggio e perseveranza.