Adesivi sicurezza, perché sceglierli

0

Il trasporto delle merci, la loro manipolazione e la consegna possono essere spesso accompagnati dalle manomissioni.

Una manomissione, purtroppo, può arrivare a creare una macchia indelebile nella reputazione di un negozio, di un corriere o di un imprenditore, ed è per questo che sarà sempre necessario tutelarsi.

Un modo molto semplice, ma altrettanto efficace, per tutelarsi, e anche per tutelare i propri clienti, è costituito dall’apposizione di adesivi sicurezza.

Questi possono sembrare addirittura banali, ma le loro caratteristiche li rendono perfetti per il loro scopo.

Che cosa sono gli adesivi di sicurezza

Come prima cosa bisognerà chiarire che cosa siano realmente gli adesivi di sicurezza.

A livello generale, si identificano come tali tutti i sigilli di plastica, o altri materiali, adesivi grazie ai quali sarà possibile proteggere le merci, e anche evidenziare immediatamente le manomissioni.

Infatti, questi adesivi possono essere difficili da staccare, e una volta staccati, possono lasciare dei residui inequivocabili, che indicheranno anche solo il tentativo di apertura o manomissione del pacco.

Già questo elemento consentirà sia al commerciante, sia al corriere, di avere un’arma per tutelarsi contro le richieste del cliente, che potrebbe, ad esempio, accusarli di aver spedito della merce rotta, oppure di non aver aggiunto tutti gli oggetti acquistati.

Si potrà tenere traccia dei passaggi che saranno stati effettuati dal pacchetto, e si potrà individuare immediatamente il soggetto responsabile della manomissione.

Ora vediamo più nello specifico come avviene il tracciamento della manomissione.

Adesivi di sicurezza, low residue e high residue

Una differenza ulteriore che si può fare nell’ambito degli adesivi di sicurezza riguarda la distinzione tra low e high residue.

Gli adesivi cosiddetti high residue vengono così chiamati perché, nel momento in cui vengano rimossi, lasceranno una scritta praticamente indelebile sull’oggetto, sulla scatola oppure sulla busta sulla quale saranno stati applicati.

Gli adesivi di sicurezza low residue non andranno ad intaccare in modo diretto la superficie sulla quale saranno stati applicati, ma comunque lasceranno una traccia, in genere una scritta, nel momento in cui saranno stati rimossi.

Le tecnologie viste, indipendentemente dal tipo di residuo che possono arrivare a lasciare, garantiscono sia a chi produca qualcosa, sia a chi abbia la necessità di effettuare una semplice spedizione, la sicurezza totale.

Ecco che, quindi, gli adesivi di sicurezza sono per i pacchi e le spedizioni ciò che il sigillo di garanzia è per molti altri prodotti.

Adesivi di sicurezza, le tipologie

Come si è già accennato, gli adesivi di sicurezza non sono tutti uguali, anche perché le esigenze di chi commercia, o di chi trasporti, gli oggetti non sono sempre le stesse.

Il primo tipo di adesivo sarà costituito dal nastro. Questo può apparire come un semplice nastro chiudipacco, come quelli marroni utilizzati, ad esempio, nei traslochi, ma avrà una caratteristica in più.

Infatti, nel momento in cui si cercherà di aprirlo, il nastro si sdoppierà e lascerà una scritta che, in modo inequivocabile, indicherà il tentativo di manomissione.

Oltre ai nastri si possono trovare anche le etichette di sicurezza. Queste funzionano con tecnologie diverse.

Ad esempio, le etichette ultra distruttibili si danneggiano in modo irrecuperabile al primo tentativo di apertura, mentre quelle in plastica lasceranno un segno che indicherà l’avvenuto tentativo di apertura del pacco o della busta.

Adesivi di sicurezza, le applicazioni pratiche

Si potrebbe pensare che gli adesivi di sicurezza siano destinati solo a coloro che abbiano a che fare con grandi volumi di produzione, oppure ai corrieri, che si occupano di effettuare spedizioni su larga scala.

Tuttavia, non è esattamente così. Infatti, oggi una delle lamentele più comuni che vengono avanzate dalla clientela riguarda il fatto di aver ricevuto un pacco danneggiato, oppure di non aver ricevuto tutta la merce ordinata.

Con gli adesivi di sicurezza e le etichette sarà possibile evitare questo tipo di problematiche.

Le applicazioni, quindi, sono davvero molte, dalla spedizione di un documento, fino a quello di piccoli e grandi oggetti.

Ad esempio, in tanti oggi spediscono documenti anche molto importanti (come quelli destinati ad uffici ministeriali e ai tribunali) e sapere che nessuno potrà toccarli o manometterli sarà una grande garanzia sia per chi li invii sia per chi li riceva.

Lo stesso accade per coloro che effettuino spedizioni “amatoriali”, come succede a chi venda qualcosa su Ebay.