ADL-Milik, è rottura: sarebbe disposto ad un anno di tribuna pur di trasferirsi gratis alla Juventus

0
Arkadiusz Milik
Fonte foto: Di Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=51408548

In casa Napoli continua a tenere banco il caso Arek Milik. L’attaccante polacco è ormai in rotta con la società partenopea, con il bomber che ha deciso di non voler continuare la sua avventura con la maglia azzurra nella prossima stagione.

Secondo le ultime indiscrezioni, l’offerta ufficiale di Aurelio De Laurentiis è stata ormai presentata diverse settimane fa. Le cifre sarebbero comunque importanti, ma il calciatore ha deciso di non prendere in considerazione la proposta e di rifiutare l’offerta partenopea.

Il presidente De Laurentiis è rimasto irritato dalla decisione dell’attaccante, soprattutto perché ha già deciso di trasferirsi in un’altra squadra, la Juventus. Il club bianconero, infatti, nelle scorse settimane ha presentato un’offerta ufficiale da 4 milioni di euro a stagione al calciatore per le prossime quattro stagioni. Un’offerta a cui Milik avrebbe subito detto sì.

Nei giorni scorsi, il presidente partenopeo ha fatto sapere dei problemi con Arek Milik e di non rientrare nelle scelte di Rino Gattuso.

Secondo le ultime indiscrezioni, Arek Milik si sarebbe messo contro la società azzurra rivelando la possibilità anche di restare un anno in tribuna per poi trasferirsi alla Juventus  a costo zero. Pur di andare via da Napoli ed approdare in bianconero, quindi, il calciatore sarebbe pronto ad una scelta drastica.