giovedì, Giugno 13, 2024
HomeSpettacoloCinemaAl cinema con "Lasciati Andare" per comprendere la complessità della realtà

Al cinema con “Lasciati Andare” per comprendere la complessità della realtà

Torna al cinema uno degli attori più amati e apprezzati. Toni Servillo, però, stupisce perchè lo fa in un ruolo diverso dal solito. Nella commedia “Lasciati andare” di Francesco Amato, interpreta uno psicoanalista ebreo che, nel corso degli anni, si è indurito molto. Grazie ad una giovane personal trainer, riscoprirà la gioia di stupirsi delle piccole cose nonostante la vita metta a dura prova la resistenza e la pazienza umana.

Per la presentazione del film, il cast principale (Servillo, Signoris e Echegui) sta compiendo il giro delle “sette chiese” tra radio, tv e stampa; proprio in queste occasioni il premio Oscar ha dichiarato: “Avevo bisogno di confrontarmi con altri ruoli. Si è sparsa la voce, mi è arrivato il copione di Francesco Amato e ho accettato”. Inoltre, ha confermato che prossimamente rilavorerà con Paolo Sorrentino. Dopo “La grande bellezza” e “Il Divo”, gli toccherà recitare e vestire i panni di uomo vivente e che, nel bene e nel male, ha cambiato la storia del nostro paese: Silvio Berlusconi. Ancora non si sa entro quale direzione artistica si dirigeranno. Non si esclude, una visione alla “The Young Pope”.

lasciati andare

Il cinema italiano vive un periodo di crisi e a confermarlo sono stati i produttori e i distributori di “Lasciati Andare” tuttavia nessuno parte scoraggiato perchè l’intenzione della commedia esiste, è reale ed è forte. Insomma, Cattleya e Rai Cinema ci credono.

Alessandra De Vincenzo
Alessandra De Vincenzohttps://devincwriting.wordpress.com/
"Scrivo di tutto perché osservo ciò che mi è intorno".
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME