lunedì, Giugno 24, 2024
HomeAttualitàAlessandro D'Avenia: professore, scrittore e sceneggiatore dalle milioni di copie vendute

Alessandro D’Avenia: professore, scrittore e sceneggiatore dalle milioni di copie vendute

Le mille facce di Alessandro D'avenia, un curriculum d'eccezione per lo scrittore siciliano

Alessandro D’Avenia nasce a Palermo il 2 maggio del 1977. Nel 2000 si laurea con ottimo voto in lettere classiche alla Sapienza di Roma. Subito dopo la laurea vince un dottorato di ricerca presso la città di Siena. Dopo vari anni da insegnate alle scuole medie, frequenta la scuola di specializzazione per l’insegnamento secondario.

Attualmente esercita la professione d’insegnate di lettere in un liceo classico e i suoi alunni si dicono molto contenti del professore. Durante il corso della sua vita ricopre varie professioni tra cui scrittore, insegnante e in ultimo lo sceneggiatore.

Nel 2006 a Milano frequenta un master in produzione cinematografica all’Università Cattolica del Sacro Cuore e in seguito fonda con suoi colleghi una compagnia teatrale.

Conosciuto da tutti come scrittore, la sua ascesa è data dal romanzo Bianca come il latte, rossa come il sangue, pubblicato nel 2010. Il romanzo dalla storia drammatica di una ragazza affetta da una forma fulminate di leucemia, ha in poco tempo venduto milioni di copie. Non solo il dramma nel romanzo dello scrittore ma anche una storia amorosa tra la protagonista Alice e un suo coetaneo. Dal successo, il romanzo, è stato tradotto in ben ventidue lingue. Il secondo romanzo di D’Avenia si intitola Cose che nessuno sa, che ha riscosso molto successo anche tra un pubblico più adulto.

Nel 2012 lavora alla sceneggiatura del film tratto da Bianca come il latte, rossa come il sangue, prodotto da Rai Cinema. Il suo terzo e ultimo romanzo, fino ad ora, è stato pubblicato nell’ottobre del 2014, dal titolo Ciò che inferno non è.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME