Esclusiva, Alessandro Mazzarella: “Vorrei diventare uno dei modelli di Dolce&Gabbana”

Il modello Alessandro Mazzarella si racconta in esclusiva a Dailynews24

0

In esclusiva per Dailynews24 il modello Alessandro Mazzarella.
Mi raccomando, trovate Alessandro su instagram :Alessandro Mazzarella

Ci racconti chi è Alessandro Mazzarella
Sono un ragazzo semplice, con dei valori molto importanti e forti, quali famiglia e amici. La famiglia è il centro della mia vita, sono coloro che mi danno la forza e mi trasmettono la grinta per affrontare tutte le cose, tutti i problemi, tutte le situazioni facili e difficili. Mi reputo molto fortunato, non avrei potuto chiedere di meglio. Ho un fratello maggiore, siamo molto uniti. E’ il mio migliore amico, il mio compagno di avventure, la spalla su cui poter contare sempre, per ogni cosa. Abbiamo inciso sulla nostra pelle un tatuaggio: “I’ll never walk alone”. e’ così sarà, ci saremo sempre, l’uno per l’altro, in ogni momento della nostra vita. 

I miei amici sono altrettanto importanti. Sono circondato da molte persone che mi vogliono bene. Io credo che si è circondati da belle persone quando anche tu sei una bella persona, insomma…ricevi quello che dai. E così è nella mia vita. Anche sotto questo aspetto mi reputo molto fortunato.

Che cosa ti ha spinto ad intraprendere la carriera di modello?
Sono sempre stato affascinato dal mondo della moda, praticamente dai 18 anni in poi. Guardavo riviste, magazine dedicati alla moda, e speravo un giorno di poterci essere io sopra. Beh, così è stato. Cinque anni fa, quando tutto è cominciato, uno scouter di modelli mi ha notato tramite un social network, scrivendomi un messaggio lunghissimo ha catturato la mia attenzione. Ero abbastanza incredulo, pensavo fosse uno scherzo. Decisi di accettare il caffè propostomi, e pochi giorni dopo ci siamo incontrati in un bar a Milano. Il giorno dopo sono entrato a far parte di una delle agenzie più importanti di Milano. Insomma, il sogno si era avverato!

Con quale brand ti piacerebbe collaborare e perché?
Mi piacerebbe tanto lavorare per Dolce & Gabbana, è il mio brand preferito. Amo il ‘made in Italy’. Ecco, loro lo rispecchiano in pieno. Se devo essere sincero però, con loro ho già avuto la fortuna di lavorare. Ho raggiunto l’apice della soddisfazione personale quel giorno. Nel 2017 ho fatto parte della sfilata di Alta Sartoria al teatro ‘La Scala’ di Milano. Penso che per un ragazzo milanese è il massimo. Mi piacerebbe poter lavorare con loro costantemente, essere uno dei loro modelli. Sì, questo è il mio sogno nel cassetto. Lotterò per raggiungere questo mio obbiettivo.

Quali sono le tue passioni?
La mia passione più grande è giocare a calcio, lo pratico da 20 anni. Ormai non più a grandi livelli, in seguito alla rottura del legamento crociato. Quando ero piccolo, all’età di 11 anni, ho ricevuto delle offerte molto importanti, dall’Atalanta al Milan. Entrambe le squadre mi volevano, ma…(c’è un grandissimo ma, o meglio, c’è stato) ero molto spaventato. Anni fa ero una persona molto introversa, come dire, mi spaventavano le situazioni nuove. Lo so, ho perso uno dei treni più importanti della mia vita. Purtroppo è andata così. Crescendo sono cambiato, sono cresciuto, ho cominciato a prendere di petto le situazioni. Nulla succede per caso. Allora quando mi è capitata la possibilità di intraprendere la carriera del modello non me la sono lasciata sfuggire, anzi! Oggi mi sento felice, e credo che questa sia la cosa più importante. 

Che rapporto hai con i social network?
I social network fanno parte dei nostri giorni, sono molto importanti, funzionali, utili. Penso sia importante però non considerarli un sostituto della realtà ed un mondo in cui chiudersi, ma piuttosto come uno strumento per facilitare il contatto con persone lontane. Oppure un modo per amplificare i nostri pensieri, i nostri sentimenti, le nostre idee, da condividere con tutte le persone che hanno il piacere di farlo. Come tutte le cose, dipende dall’utilizzo che se ne fa, ci vuole il giusto equilibrio. 

Una domanda che tutte le sue fan si chiedono. È single? Quali caratteristiche deve avere la tua persona ideale?
Al momento sono single, devo ancora trovare la mia anima gemella. Non che io la stia cercando. Penso che arriverà da sola, senza pensarci, senza programmare. I veri amori sono destinati ad arrivare da soli. Nel frattempo sono molto felice così. Mi piace conoscere persone nuove. Chi lo sa.

Quali sono i tuoi progetti futuri?
Voglio andare avanti nel mondo della moda, fino  quando mi sarà possibile. Contemporaneamente mi piacerebbe molto lavorare nel mondo del fitness. Magari come personal trainer. Sono molto affascinato da questo mondo. Mangiare sano, vivere sano, allenamento costante. Aiutare le persone a raggiungere i loro obiettivi, con dedizione e sacrificio. Nessuno ti regala niente. Se vuoi una cosa te la devi prendere, senza mollare mai. Nel mio piccolo, questo è il mio motto quotidiano! 

Gallery Alessandro Mazzarella