Temptation Island, Alessio Bruno condannato a 2 anni e 8 mesi

0
Temptation Island
fonte foto"screen da youtube"

Uno notizia shock ha scosso il mondo di “Uomini e Donne” e “Temptation Island”.

Alessio Bruno, che partecipò al noto reality in compagnia dell’allora compagna Valeria Bigella, è stato condannato a due anni e otto mesi dal tribunale di Roma.

L’ex concorrente del reality è stato condannato per direttissima, dato che al momento del fermo è stato trovato in possesso di alcune dosi di stupefacenti.
Successivamente è stata perquisita la casa dell’uomo ed è lì che i carabinieri hanno trovato un borsone contenente una notevole quantità di cocaina purissima e 5000 euro in contanti.

La condanna di 2 anni e 8 mesi è stata decretata davanti al giudice del tribunale di Roma, che gli ha anche inflitto una multa di 14 mila euro.
Davanti al giudice, l’ex concorrente del reality show dei sentimenti, si è giustificando dicendo che si è dedicato a questa attività illegale per colpa dello stipendio della sua fidanzata.

Infatti Alessio ha “dovuto” intraprendere questa strada illegale per poter guadagnare quanto o superare lo stipendio della sua ragazza, dato che lei è una presentatrice e modella.
Una giustificazione alquanto curiosa che non gli ha impedito la condanna e la salatissima multa.