ESCLUSIVA-Alfredo Di Capua:”Sono un ragazzo abbastanza semplice sempre con il sorriso sul volto”

0
Alfredo Di Capua
Alfredo Di Capua

In esclusiva per Dailynews24 il blogger e calciatore Alfredo di Capua.

Ci racconti chi è Alfredo Di Capua
Sono Alfredo di Capua, ho 26 anni e vivo a castellammare di stabia, città che amo. Sono un ragazzo abbastanza semplice sempre con il sorriso sul volto anche nei giorni in cui non c’è ne sarebbe motivo, infatti credo talmente nella frase “smile always” da inciderla sulla mia pelle. Sono abituato ad essere ottimista fin da quando ero solo un bambino. Da giovanissimo mi son dovuto rimboccare le maniche e diventare un pò più grande e nonostante i mille ostacoli affrontati nella mia vita non mi sono mai lamentato di quello che è accaduto, anzi potrei dire che grazie a tutti questi problemi (non solo familiari) sono diventato l’uomo di oggi e ne vado fiero.

Non sono facile da affrontare caratterialmente, orgoglio e caparbietà sono i miei difetti principali!.
Sono single da quasi tre anni dopo una storia che ne è durata sette! Attualmente il mio essere single non significa condurre una vita mondana e non implica il divertirsi con diverse ragazze, anzi cerco e ho voglia di una stabilità, di una complice nella mia vita; anche se nella società odierna è molto piú difficile trovare una compagna ed esserci l’uno per l’altro, sempre!
Come ho anche già detto non sono un ragazzo a cui piace trascorrere una vita gaudente o usare il mio tempo in modo futile, sono più dell’idea che non conta il luogo in cui stai, ma le persone con le quali condividi questi momenti che la vita ci dona.
La mia passione è il calcio, questa, è la cosa che mi rende più felice. Quando entro in quel rettangolo verde dimentico tutti le difficoltà della vita. Ormai questo sport è diventato la mia professione e sono fiero degli sforzi fatti per far sí che questo accadesse. Sin da piccolino, dopo gli allenamenti, ho sempre lavorato come pizzaiolo (un lavoro tramandato dalla mia famiglia che è da sempre nel campo della ristorazione) ma sono stato anche commesso e digital PR, principalmente per discoteche. Attualmente sono in una fase in cui ho voglia di dare un’accelerata alla mia vita, una svolta in meglio, senza più accontentarmi.

Come mai ha deciso di diventare un’influencer?
Non è stata una cosa mirata e/o voluta inizialmente. Ci sono diventato un pó per caso un pó per gioco, mi ha aiutato molto il fatto che ho girato l’Italia per via del mio impegno con il calcio e trasferendomi ogni anno in città diverse e interagendo ogni volta con persone nuove mi sono ritrovato con molti seguaci (oltre 51 mila su Instagram).

Qual è l’aspetto, che preferisce dell’essere un’influencer e che ruolo hanno nella società?
Essere Influencer comporta molto lavoro sui social e su questo non ci piove!
Ma non è solo essere carino, scattare e postare! Il lavoro dell’influencer è molto più dettagliato. È un pó meno impegnativo del lavoro del blogger perchè appunto l’influencer si avvale anche della sola gallery e lavora con collaborazioni, ma comunque molto impegnativo in quanto bisogna saper essere convincenti nel vendere quel prodotto, essere fantasiosi, creare sondaggi, IG Stories simpatiche, e post coninvolgenti. La società non rimane fuori da questa professione che sta prendendo sempre più piede nel grande mondo dei social. Sono le stesse aziende che fanno una ricerca di persone influenti con il fine di collaborazioni per una pubblicità più veloce e una vendita ancora più rapida del prodotto.

Quali sono le sue passioni?
Il calcio da sempre, ma lo sport in generale, mi piace tenermi in forma, quando posso cerco di viaggiare il piu possibile, e da qualche anno cerco di essere al passo con la moda, un requisito abbastanza importante per questo nuovo mondo in cui sono proiettato. Un altra mia passione sono i tatuaggi per ora il mio corpo conta piú di 20 tatto, considerato che incido sulla pelle gli avvenimenti che più mi hanno segnato nella vita, sie belli che brutti! Amo amche cucinare ma sopratutto mangiare!

Che rapporto ha con i social network?
Uso maggiormente Instagram (@dedo90), ed ho una Pagina Facebook (dedo90). Ormai il cellulare è diventata una parte del mio corpo!

Lei è seguitissimo sui social network, come gestisce tutta questa popolarità?
Cerco per lo più di interagire con i miei follower! Provo a rispondere a tutti i Direct messages o alle email, ma anche alle risposte alle IG Stories! Ci tengo a far capire alle persone che mi seguono che tengo a quello che faccio e alle persone a cui piaccio! Tutto questo lavoro non sarebbe peró così ben gestito se non fosse anche per il team con cui lavoro. Mi avvalgo di un fotografo, uno stylist e un account manager. Qualsiasi decisione viene presa insieme, anche di rispondere a questa intervista!

Quali sono i suoi progetti futuri?
Per ora collaboro con diversi Brand o negozi di abbigliamento ma anche con marchi di gioielli. Non mi scrivono solo aziende italiane ma anche oltreoceano. Recentemente ho scattato con il mio team alcune foto insieme ad altre persone che svolgono il mio stesso lavoro come Blogger o Influencer, foto che a breve pubblicheró sulla mia Gallery. Per il futuro spero di ricevere proposte da i brand che più amo e di fare lavori adv!
Sono felice di come sto crescendo su Instagram perchè significa che l’impegno che metto in questo lavoro cominciana dare i suoi frutti!

Gallery Alfredo Di Capua