Allarme Birra, tra qualche anno il consumo potrebbe diventare una rarità

Lo studio di due università mette in luce l'allarme birra e le conseguenze sul consumo della bevanda

0
Birra
Boccali di Birra

La birra è una delle bevande a cui molte persone non riescono proprio a rinunciare.
Purtroppo il caldo è uno dei principali nemici di questa bevanda, nonostante essa venga consumata principalmente nei periodi più caldi dell’anno.

Il motivo risiede nella coltivazione dell’orzo, ingrediente principale della birra e che soffre maggiormente del surriscaldamento globale.
Il caldo continuo sta mettendo a rischio le coltivazioni di orzo e le ricadute sulla birra potrebbero essere pesanti.

Infatti, di questo problema, si sono occupate, in uno studio congiunto, due università.
La prima è l’Università di Pechino guidato da Wei Xie, mentre la seconda è l’Università della California a Irvine coordinato da Steven Davis. Le due università hanno messo a punto un modello, che mette in relazione la perdita delle piantagioni con l’aumento del costo della birra.
Da questo studio emerge tra le altre cose anche un dato preoccupante.
Dal 2099 il consumo di birra potrebbe diventare una rarità e di conseguenza il suo costo aumenterebbe vertiginosamente.