giovedì, Luglio 25, 2024
HomeAttualitàAllestire la zona relax del tuo ufficio: come si fa

Allestire la zona relax del tuo ufficio: come si fa

Quando sei alle prese con l’arredo del tuo nuovo spazio di lavoro, ricorda di preoccuparti anche dell’allestimento della zona relax dove i dipendenti possano prendersi una pausa dal lavoro, confrontarsi, chiacchierare e staccare un attimo gli occhi dallo schermo del pc e, magari anche consumare il pranzo portato da casa.

Vediamo dunque che cose ti serve per allestire una zona di questo tipo che aiuta a migliorare il benessere dei lavoratori, i quali aumentano la loro produttiva di conseguenza.

Alcune attrezzature indispensabili

Per iniziare, una zona relax che si rispetti deve esser attrezzata adeguatamente. Ti serve sicuramente la macchinetta del caffè per far sì che tutti possano gustarsi un concentrato di energia che fa ricaricare le batterie. Su www.macchinecaffemigliori.it trovi le macchine per il caffè in capsula migliori per allestire la zona relax dell’ufficio, ma anche per casa tua dove goderti finalmente un caffè buono come quello del bar senza sforzo. La macchinetta del caffè è un enorme passo avanti rispetto al classico distributore perché il caffè è migliore, più buono, gustoso e si può scegliere la miscela preferita grazie alla grande varietà di capsule. Anche il bollitore non deve mai mancare per poter fare una tazza di the o anche un piatto di noodles istantanei del supermercato. A tal proposito, in molti uffici moderni oggi c’è la moda del pocket lunch, cioè il pranzo portato da casa invece di doverlo consumare al bar di fronte. Per poter scaldare la schiscetta, serve il forno a microonde, eludendo la pausa con il triste tramezzino dei distributori automatici o del bar. Un piccolo frigorifero completa la fornitura base per una piccola zona relax.

Un arredo moderno e vivace

Perché la zona relax risulti piacevole e distensiva per i lavoratori, opta per un arredo moderno e vivace. I tuoi alleati in questo compito sono i colori, puoi infatti optare per qualcosa di sgargiante che metta il buon umore nell’affrontare la lunga e dura settimana lavorativa, come le tonalità calde del giallo o dell’arancio.

Trova degli arredi delle forme divertenti e smussate per un look al passo con i tempi. Allestisci la sala relax con un tavolino, magari a muro così minimizzi l’ingombro. Aggiungi delle sedie o degli sgabelli alti e il gioco è fatto!

In alcuni ambienti, si possono trovare anche due poltrone oppure un divanetto per una pausa differente. Sono tutti stili che arrivano soprattutto dal mondo del lavoro nordico dove la pausa caffè è davvero intoccabile e immancabile quindi in ogni ambiente lavorativo c’è grande attenzione verso l’allestimento della zona relax con anche arredi di design.

Una piccola cucina

In alcuni uffici, la zona relax è addirittura attrezzata con una piccola cucina. Stavolta, l’idea viene più dal mondo anglosassone dove sono abituati ad avere un piccolo cucinino per i dipendenti con i fornelli, i piatti, le posate, le tazze e così via, a patto che viga la regola che chi usa l’attrezzattura della cucina, poi pulisca e metta in ordine, altrimenti non funziona.

Mark S.
Mark S.http://dailynews24.it
Journalist of dailynews24.it
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME