martedì, Maggio 21, 2024
HomeSpettacoloGossipAmadeus, il contratto con Discovery e le cifre da capogiro: svelati i...

Amadeus, il contratto con Discovery e le cifre da capogiro: svelati i dettagli

Come annunciato proprio nei giorni scorsi, Amadeus è pronto ad approdare sul canale Nove. Dopo l’incontro con il direttore generale Giampaolo Rossi, i legali del conduttore e Warner Bros. Discovery stanno definendo gli ultimi dettagli. Ma cosa prevederà questo contratto? A svelare qualcosa è stato LaPresse.

CIFRE DA CAPOGIRO – Dopo le prime indiscrezioni sul suo possibile addio alla Rai e i motivi dietro tale decisione, Amadeus ha rotto il silenzio. L’amato conduttore, infatti, ha annunciato il tutto attraverso un video pubblicato su Instagram:

“Lavorare in Rai per tanti anni è stato per me motivo di orgoglio, di responsabilità ed immenso piacere. Al servizio pubblico va il mio più sentito ringraziamento. Grazie a tutti i dirigenti che ho incontrato negli anni, che hanno riposto in me fiducia, garantendomi autonomia e serenità. Non è stata per me una scelta facile anche in considerazione degli sforzi importanti fatti da Rai per trattenermi, e senza che io abbia mai fatto alcuna richiesta per favorire i miei familiari o per escludere miei passati collaboratori, a dispetto di quanto è stato fatto circolare sulla stampa negli ultimi giorni. Non è nel mio stile”.

Il cambiamento avverrà ufficialmente il 31 agosto, quando scadrà il contratto con la Rai. Nell’attesa di scoprire ulteriori dettagli, LaPresse ha deciso di rilasciare alcune indiscrezioni sul contratto che il conduttore avrebbe stipulato con la nuova emittente.

Si parla, infatti, di un contratto che avrà durata di 4 anni e si tratterà di un accordo di esclusività. Il presentatore, quindi, salvo particolari occasioni, sarà presente solo sul Nove. Per quanto riguarda i guadagni, non sono stati ovviamente rese note cifre. Si parlerebbe, però, di un compenso che andrebbe dai 12 ai 15 milioni di euro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME