Amauri e il Torino divorziano: rescisso il contratto del brasiliano

Amauri dice addio al Torino: pochi rimpianti per il brasiliano, poco considerato dal tecnico Giampiero Ventura

0
amauri
Amauri Carvalho De Oliveira, http://digilander.libero.it/

Dopo un anno e mezzo non di certo esaltante con la maglia del Torino, caratterizzato da due soli gol in ventuno presenze complessive, Amauri Carvalho De Oliveira e il club granata si dicono ufficialmente addio. L’ attaccante brasiliano ha infatti rescisso il proprio contratto con il Toro, dopo esser rimasto completamente ai margini della rosa, essendo impiegato soltanto in due occasioni nella stagione corrente dal tecnico Giampiero Ventura, in seguito all’ abbondanza nel reparto offensivo ( Immobile, Martinez, Belotti, Maxi Lopez ). Il 35enne natìo di Carapicuìba era stato accolto con un certo entusiasmo al suo arrivo, dopo l’ addio ( arrivederci col senno di poi ) di Immobile e anche quello di Cerci, dimostrando tanto impegno ma scarsa vena realizzativa sotto porta. La sua prima realizzazione risale al 23 ottobre 2014, nella gara di Europa League vinta contro L’ Hajduk Spalato per 2-0. Il primo febbraio 2015, invece, va in gol di testa nella vittoria a valanga per 5-1 in casa contro la Sampdoria. La società granata gli ha augurato un grosso in bocca al lupo per il prosieguo della sua carriera calcistica.