American Horror Story – Crossover: Jessica Lange interessata al progetto

La nona stagione della serie horror mescolerà personaggi di Murder House e Coven

0
Jessica Lange in American Horror Story (foto da profilo Flikr Lene Dietrich)

La nona stagione di American Horror Story sarà un crossover tra storie e personaggi di due passate stagioni dello show. A darne notizia è Ryan Murphy, ideatore della fortunata serie antologica di FX, il quale si è lasciato sfuggire che anche Jessica Lange, indiscussa protagonista delle prime quattro stagioni dello show, ha già visionato e approvato il progetto.

Sebbene debba ancora andare in onda l’ottava stagione, che stando alle più recenti indiscrezioni potrebbe essere ambientata in un prossimo futuro, si delinea con sempre maggior chiarezza il progetto di American Horror Story: Crossover, a cui ha acconsentito non solo la Lange ma anche tutti gli altri protagonisti dello show, inclusa Kathy Bates.

La trama e le stagioni interessate dal crossover sono state già svelate in linea generale: un personaggio di Murder House, prima stagione dello show, arriverà nella congrega di streghe al centro della terza stagione Coven. I dettagli di come ciò possa accadere sono ancora ignoti, ma la scelta tra i possibili personaggi è estremamente limitata se consideriamo che gran parte dei protagonisti di Murder House perdevano la vita per ritrovarsi poi come fantasmi all’interno della casa.

Murphy ha espresso il desiderio di riportare nel cast anche l’attrice Connie Britton, protagonista di Murder House nei panni di moglie e madre piena di insicurezze, molto amata dal pubblico, la quale avrebbe anch’essa già approvato il progetto.

Li voglio tutti”, ha dichiarato Murphy. “E tutti coloro che ho contattato fino ad ora hanno detto ‘Sì, sembra proprio divertente, rimettiamo insieme il gruppo’. Questa è la ragione per cui il processo di scrittura richiederà più tempo del solito:comprenderà in tutto 25 persone. E ho fiducia che torneranno tutti”.