American Writers Museum a Chicago

0

Nasce a Chicago, nell’Illinois,  il primo museo dedicato a tutti gli  scrittori americani. La notizia è stata ufficializzata dalla fondazione, nata proprio per la gestione del museo, di Malcolm E. O’Hagan, ex manager e CEO della National Association of Manufacturers, una sorta di “Confindustria del settore manifatturiero americano”. Nei primi mesi del 2017, aprirà al mondo le sue porte l’American Writers Museum. L’obiettivo è quello  di far esplorare l’ influenza della letteratura statunitense  sulla nostra storia, identità, cultura e sulla vita di tutti i giorni.

Il museo si troverà sulla North Michigan Avenue, la via più importante di Chicago, non lontano dal Millenium Park e dall’Art Institute of Chicago, il secondo museo d’arte più importante degli Stati Uniti. Sarà vasto oltre 3300 metri quadrati e ospiterà sia mostre permanenti che temporanee. Ci sarà anche una sezione, la “Visitor’s favorite”, in cui i visitatori potranno segnalare i loro libri, autori e citazioni preferiti. Oltre alla sezione dedicata ai grandi classici, ce ne sarà una sui libri per bambini e un’altra sulle forme di scrittura contemporanea, dai social network al giornalismo digitale.

Il direttore esecutivo Nike Whitcomb ha dichiarato, al settimanale americano Publishers Weekly,  che si aspettano 120.000 visitatori all’anno per un fatturato di 1 milione 750 mila dollari (1,6 milioni di euro) entro il 2021. Non resta che aspettare…

american writers museum