Amici 19, sospeso l’esame di Martina Beltrami: la cantante si scaglia contro la commissione

0
Amici 17
Amici 17

Sembra proprio che la corsa verso il serale di Amici stia portando i ragazzi a livelli di stress molto alti. Questa tensione, però, delle volte finisce per scoppiare proprio come è accaduto a Martina Beltrami, una dei cantanti che sta cercando di conquistarsi la maglia verde. Ma cosa è successo?

ESAME SOSPESO PER MARTINA E STEFANO – È stato sospeso l’esame per l’accesso al Serale di Martina e Stefano. A spingere la Commissione a prendere tale decisione è stato un motivo ritenuto grave dai Professori. Alla richiesta di cantare Margherita, una delle più famose canzoni di Riccardo Coccianto, i due allievi hanno confessato di non conoscere il brano. Mandati in Sala Relax, Martina non è riuscita più a trattenersi.

LO SFOGO DI MARTINA – La decisione presa dalla Commissione non è stata affatto accettato dall’allieva che non ha perso tempo a manifestare tutto il suo dissenso. Inoltre, ha fatto una grave insinuazione riguardo le scelte dei Professori. Infatti, la cantante si è lamentata del fatto che mandano avanti allievi come Francesco Bertoli solo per la bellezza.
“Non va avanti chi merita”, ha così esordito la ragazza, criticando le scelte della Commissione. Durante il suo sfogo, ha poi continuato, mettendo in mezzo anche Francesco. Secondo Martina, infatti, il suo compagno non si meriterebbe di continuare la corsa al serale e, inoltre, sa anche il perché la Commissione lo stia andando avanti. Per la Beltrami, l’unico motivo per cui il cantante sta andando avanti è per la sua bellezza.

PARLA ANCHE STEFANO – Ad essere contrario a questa decisione è anche Stefano. Il ragazzo ha infatti dichiarato: “Ma poi cosa centra Margherita? Cantiamo un’altra canzone, ci sono milioni di canzoni! […] Non capiscono cosa vogliono da me, ogni occasione è buona per blastarmi. […] Non dico di essere perfetto, ma, a volte volte, dicono cose senza senso! Non conosco Margherita, però conosco altre mille canzoni”. Il cantante ha poi concluso, affermando: “Penso di cantare meglio di tanti!”