Amici, guai giudiziari per un ex allievo: accusato di body shaming

0
Amici 17
Amici 17

A finire nei guai giudiziari è un ex allievo di Amici, concorrente della scorsa edizione del talent. Si tratta di Daniel Cosmic, all’anagrafe Daniel Piccirillo, accusato di bodyshaiming nei confronti di una fan minorenne. Il cantante, nonostante le scuse pubbliche, dovrà andare a processo per le pesanti frasi rivolete alla ragazza.

BODYSHAIMING SU UNA FAN – L’episodio è avvenuto lo scorso aprile, in pieno lockdown. Con l’aumento di follower su Instagram, dovuto alla sua partecipazione al programma di Maria De Filippi, il ragazzo ha voluto fare una diretta. Durante la sua live l’ex allievo ha deciso di coinvolgere una sua fan di 16 anni, desiderosa di poter parlare con il suo idolo. I sogni della ragazza, però, sono stati spezzati dallo stesso cantante.

Daniel ha infatti iniziato a rivolgere frasi offensive alla fan, deridendola per il suo aspetto fisico come “Il tuo ragazzo ideale? Deve essere commestibile, l’importante è che te lo mangi” “Come stiamo? Se non ci mangi stiamo bene”. Dichiarazioni pesanti che lo hanno fatto finire al centro di molte critiche, tanto da portare il suo manager, Francesco Facchinetti, a fargli chiudere momentaneamente i suoi account social.

LA DENUNCIA DEI GENITORI – Nonostante la fan durante la diretta su Instagram aveva risposto ironicamente alle frasi del cantante, i genitori hanno deciso di denunciarlo. La ragazza è infatti ricorsa ad un supporto psicologico per superare l’accaduto.

Non sono bastate le scuse pubbliche fatte dall’ex allievo di Amici. I genitori della fan hanno denunciato il ragazzo alla polizia postale di Lecce per offese pubbliche, cyberbullismo e denigrazione. Alcuni giorni fa è arrivata la notizia: Daniel è stato rinviato a giudizio per diffamazione aggravata. Dovrà affrontare un processo il 18 novembre 2021.