Amrabat non convinto dal Napoli: preferirebbe andare alla Fiorentina

0
Stadio Franchi di Firenze, casa della Fiorentina, fonte By lauren - originally posted to Flickr as futbol, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=6511554
Stadio Franchi di Firenze, casa della Fiorentina, fonte By lauren - originally posted to Flickr as futbol, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=6511554

Il calciomercato del Napoli fin qui ha un bilancio senza dubbio positivo. Lobotka ha fatto penare un po’ tutti, ma alla fine è arrivato. La trattativa con Diego Demme si è risolta abbastanza presto e anche quella per il terzino greco Tsimikas dell’Olympiacos sembra ormai in dirittura d’arrivo. Amrabat del Verona, invece, sta facendo saltare il banco e non sembra convinto del trasferimento al Napoli.

L’offerta di Giuntoli al club scaligero sarebbe stata per giugno, visto che in questa finestra di calciomercato sono già stati effettuati due innesti a centrocampo. Addirittura si parlava di un possibile pacchetto del Verona che comprendesse anche Rrahmani e Kumbulla. Ma, soprattutto, Amrabat non può trasferirsi in un altro club a gennaio perché in questa stagione ha già vestito le maglie di Bruges e Verona e violerebbe il divieto della UEFA di indossare una terza maglia nella stessa annata.

È notizia di oggi però che le trattative tra Napoli e Verona si sono un po’ arenate, complice l’inserimento della Fiorentina. I viola, che oggi hanno battuto l’Atalanta al Franchi e sono avanzati ai quarti di finale della Coppa Italia in cui incontreranno l’Inter, si sono inseriti nella trattativa tra Amrabat e il Napoli e hanno cercato di convincere il marocchino.

Come riporta Sky, il centrocampista gialloblù sembra aver gradito particolarmente l’interesse di Rocco Commisso, e pare non essere invece troppo entusiasta del progetto del Napoli di Gattuso. Eppure ci sarebbe già stato un principio di accordo per un contratto che sarebbe stato firmato a giugno, e invece Amrabat ci ha ripensato. Anche la Fiorentina così come il Napoli sta cercando di rifondare e per farlo vuole partire dal centrocampo. Resterà da capire se si tratta di una mossa di potenzialmento o semplicemente di sostituzione per Castrovilli, ambitissimo da tutti, Napoli in primis.