Anastasio – ATTO ZERO e la partecipazione al Festival di Sanremo

0

Anastasio, giovane rapper di Meta (Napoli), vincitore del Talent Show X Factor 12 torna con ATTO ZERO, che rilascia prima di lanciarsi nell’avventura sanremese che lo vede in gara come artista Big. L’inedito scelto per il 70esimo Festival di Sanremo è Rosso di Rabbia, il capitolo che segna il fallimento del personaggio che farà parte del suo nuovo album in uscita il 7 Febbraio. Negli ultimi giorni il rapper ha raccontato qualcosa in più sulle sue pagine Instagram e Facebook dicendo: “Ci ho nascosto una trama cervellotica, il profilo e l’evoluzione del personaggio che mi ha tolto il sonno negli ultimi due anni.”

Fonte: Pagina Ufficiale Facebook Anastasio

Il singolo uscito il 10 Gennaio è un intro che rappresenta il capitolo zero dell’Atto Zero, un concept che si chiarirà sicuramente dopo l’ascolto del brano sanremese e con l’uscita successiva dell’album.

Marco Anastasio mostra ancora una volta la sua abilità nella scrittura e il suo carisma nell’interpretare un pezzo con 1 minuto e 56 secondi di una narrazione in cui tratta temi che non sono mai banali, sempre attuali, in cui fa riflettere. E’ in grado di coinvolgere con le sue parole forti e con la convinzione travolgente con cui afferma ciò che pensa. E’ senza dubbio un comunicatore innovativo, apprezzato per i suoi testi e idee fuori dal comune, soprattutto per un artista cosi giovane (classe 1997).

Fonte: Pagina Ufficiale Facebook Anastasio

In Atto Zero Anastasio cita gli atti terroristici, cita l’incendio avvenuto lo scorso Aprile a Parigi, a Notre Dame. “L’arte è atto unico, ora e subito, e se la credi ferma nei musei mi pari stupido” dice una delle frasi chiave del pezzo.

Qui il link al videoclip ufficiale di Atto Zero in cui si può comprendere meglio il messaggio e il significato della canzone, buona visione!