Ancelotti ha già trovato squadra: accordo subito raggiunto con ADL?

0
De Laurentiis
Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis

Dopo un anno e mezzo sulla panchina del Napoli, Carlo Ancelotti ha concluso la sua avventura in Campania. Il mister partenopeo, infatti, dopo la vittoria e la qualificazione agli Ottavi di Champions League, è stato esonerato da parte del presidente Aurelio De Laurentiis.

Il numero uno azzurro, infatti, non ha gradito quanto successo nello spogliatoio partenopeo nelle ultime settimane, in particolare in occasione dell’ammutinamento che poi ha portato la squadra a sgretolarsi completamente ed andare l’uno contro l’altro. Inoltre, De Laurentiis ha criticato anche la formazione e gli uomini messi in campo da parte dell’allenatore.

Per sostituire Carlo Ancelotti Aurelio De Laurentiis ha ingaggiato Gennaro Gattuso. L’ex allenatore del Milan, infatti, ha accettato un contratto di sei mesi con opzione per altri 12 mesi in caso di qualificazione alla prossima Champions League.

Per trovare una nuova squadra disposta ad ingaggiarlo, Carlo Ancelotti non ha perso tempo. L’ex allenatore del Napoli, infatti, è pronto a ritornare in panchina già questo fine settimana. La panchina, però, questa volta sarà quella dell’Everton.

Si tratta di una grande notizia anche per la SSC Napoli. Carlo Ancelotti, infatti, sta rescindendo il contratto che lo lega alla società partenopea fino a giugno 2021. Aurelio De Laurentiis, quindi, non dovrà versare alcuna penale o la parte rimanente dello stipendio al mister, il quale sarà il nuovo allenatore dell’Everton. Entrambe le parti si sono subito accordate e nessuna delle due ha preteso qualcosa.