lunedì, Giugno 24, 2024
HomeCalcioSerie AAncelotti voleva fortemente Moise Kean al Napoli, Giuntoli non lo accontentò

Ancelotti voleva fortemente Moise Kean al Napoli, Giuntoli non lo accontentò

La vittoria di ieri nel derby di Liverpool ha dato a Carlo Ancelotti la possibilità di riagganciare proprio i Reds a quota 40 e continuare a lottare per far qualificare l’Everton alla prossima Champions League. Klopp ha inaspettatamente incassato la seconda sconfitta consecutiva casalinga scivolando al sesto posto e portandosi ormai a 16 punti dal Manchester City capolista.

L’avventura del tecnico emiliano a Napoli non è finita nel migliore dei modi anche per la difficoltà di subentrare a Maurizio Sarri che aveva sfiorato la vittoria dello scudetto. Tra i primi problemi che Ancelotti ha avuto al Napoli senza dubbio c’è stata la difficoltà di convincere i dirigenti a soddisfare le sue richieste di mercato.

Uno dei suoi pupilli era per esempio James Rodríguez che adesso è riuscito a farsi comprare dalla dirigenza dei Toffees: il colombiano si sta ben comportando e sta ripagando la fiducia del suo allenatore che l’aveva già allenato al Santiago Bernabéu.

Ma un altro nome che Ancelotti avrebbe voluto al Napoli è quello dell’ex bianconero attualmente al PSG Moise Kean. L’ex tecnico azzurro aveva individuato una grande potenzialità nel classe 2000 ma alla fine non è riuscito ad allenarlo a Napoli. Anche in questo caso i dirigenti inglesi lo hanno accontentato e adesso, qualora il PSG volesse acquistarlo a titolo definitivo, dovrà sborsare una cifra vicina agli 80 milioni di euro.

Secondo voci di corridoio, Ancelotti avrebbe detto al DS del Napoli Cristiano Giuntoli: “Credimi, Kean esploderà a breve”. I dirigenti del Napoli, però, non erano convinti di poter fare quest’investimento e Ancelotti non fu mai accontentato.

Walter Molino
Walter Molino
Laureato in Mediazione Linguistica e Culturale (Spagnolo, Portoghese e Catalano) all'Università degli Studi di Napoli "L'Orientale", appassionato di calcio e basket.
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME