Ancelotti vuole Lozano all’Everton: lo avrebbe confidato ad alcuni suoi amici

0
Carlo Ancelotti| Fonte Google immagini: contrassegnate per essere riutilizzate

L’acquisto più costoso dell’era De Laurentiis, Hirving Lozano, si è rivelato fino ad ora un flop totale. A quota due gol in campionato contro Juventus e Milan, il messicano proprio non riesce a trovare la sua dimensione nella squadra azzurra. Forse però non è tutta colpa sua. Lozano, in Olanda, era abituato a giocare da ala, è quello il suo vero ruolo. Ancelotti lo ha utilizzato perlopiù come attaccante in un 4-4-2, un ruolo a lui non congeniale.

Ora però c’è Gattuso. Anche lui però, se prima era intenzionato a dargli una possibilità, ora potrebbe ripensarci. La situazione è ora un po’ più complicata per El Chucky. Infatti, Insigne ora sta ritrovando serenità e leadership in campo. Ormai lo si vede spesso a fare il terzino in fase difensiva.

C’è poi il nuovo arrivato, Politano, che ha proprio lo stesso ruolo di Lozano. Spazi ridotti al massimo quindi per l’ex PSV. Qui entra in gioca il suo mentore, Carlo Ancelotti. Quest’ultimo, infatti, secondo Cronache di Napoli, pare abbia confidato ai suoi amici di voler portare in Premier il suo pupillo messicano. Farebbe di tutto per averlo.

Fatto sicuro che il presidente del Napoli non svenderà il giocatore per cui è stato fatto un grande investimento. Se questo finale di stagione non mostrerà nulla di più di quanto già visto, Lozano sarà messo sul mercato e partirà, ammesso che ci sia la giusta offerta.