Andare a vivere a Milano: è una buona idea? I fattori da considerare

0
milano
milano

Andare a vivere a Milano è il sogno di molte persone, ma per altre è una vera e propria necessità. Sono infatti numerosi coloro che ogni anno si trasferiscono nella city per motivi lavorativi o di studio, convinti che vivere da queste parti sia sicuramente una buona idea. La verità è che tante persone compiono questa scelta in modo troppo affrettato, senza prendere in considerazione le alternative possibili, come per esempio la possibilità di andare a vivere nei dintorni.

C’è addirittura chi decide di comprare casa a Milano, per poi pentirsene poco dopo, quando ormai è tardi ed è difficile tornare sui propri passi.

Prima di fare una scelta come questa occorre valutare attentamente i pro ed i contro del trasferirsi nella city, che se in un primo momento può sembrare allettante rischia di rivelarsi inadeguata alle proprie aspettative. Ecco dunque gli aspetti che vale la pena considerare prima di prendere la decisione di andare a vivere a Milano: una città meravigliosa che ha molto da offrire ma che non a tutti può piacere.

Vivere a Milano: i vantaggi della city

Vivere a Milano comporta senz’altro numerosi vantaggi, che di certo non si possono sottovalutare se si è alle prese con una scelta da compiere. Innanzitutto, parliamo di una città che ha moltissimo da offrire sia dal punto di vista dei servizi che delle attività. Sul piano culturale e ricreativo Milano è una delle migliori città d’Italia: qui vengono organizzati eventi di ogni tipo, congressi, meeting e chi più ne ha più ne metta. Non mancano i musei così come i negozi, i ristoranti, i bar. Insomma, a Milano c’è proprio di tutto e questo è senza dubbio il più grande vantaggio del vivere in questa città.

Per quanto riguarda la mobilità, bisogna riconoscere che Milano vanta la rete di trasporti pubblici migliore d’Italia e su questo non ci sono grandi dubbi. Dai tram alle metropolitane, ogni zona della città è servita in modo impeccabile e spostarsi da un luogo all’altro non è di certo un problema, anche se si è sprovvisti di un mezzo proprio.

Vivere a Milano: una città che si impara ad amare

Come abbiamo accennato, Milano è una bellissima città ma questo non significa che sia adatta a tutti, almeno inizialmente. Parliamo di una metropoli che in molti definiscono magica, perché sembra avere la capacità di attrarre a sé chiunque abbia la fortuna di soggiornarvi per qualche tempo. Non ha senso elencare gli svantaggi di Milano, perché a ben guardare è difficile trovarne.

Anche quelli che potrebbero sembrare in un primo momento dei contro dell’andare a vivere in questa città, entro poco tempo si rivelano dei punti di forza. Milano deve essere scoperta e per farlo è necessario viverla appieno, giorno dopo giorno, perché nasconde delle meraviglie e delle sorprese che un turista non potrebbe mai cogliere.

Milano dunque può non piacere all’inizio, ma è una città che si impara ad amare e dalla quale non si vorrebbe mai andare via, perché ha un fascino unico e racchiude in sé tutto quello che si è sempre cercato.