Andrea Bocelli omaggerà l’impresa del Leicester

0

Lo scorso lunedì, il Leicester guidato da Claudio Ranieri ha compiuto un’impresa storica: vincere il suo primo titolo, per intenderci il nostro “scudetto”. Per festeggiare nel migliore dei modi, l’organizzazione della società ha deciso di creare una gigante festa che si svolgerà presso il proprio stadio con un ospite d’eccezione. Infatti, Andrea Bocelli canterà per la squadra, il mister, il presidente compresi tutti i tifosi. andrea bocelli

La partita tra la squadra capolista del campionato e l’Everton possiamo considerarla soltanto una formalità e per questo motivo la testa della gente locale non fa, altro che girare intorno ai festeggiamenti. Secondo il quotidiano “Sun” la presenza del tenore sarebbe stata voluta dal tecnico più chiacchierato del momento, Claudio Ranieri, dal momento che le due personalità note si conoscono molto bene, essendo amici da parecchio tempo. A confermare tutte quest’ipotesi ci sarebbero le parole interpretate a proprio modo dal giornale, inequivocabili, di Andrea Bocelli: “Claudio aveva una sensazione positiva riguardo le possibilità di vittoria del team e ha voluto organizzare il concerto come regalo per i giocatori e i tifosi. Ha contattato me chiedendomi se volessi cantare in caso di vittoria. Sono stato eccitato dall’idea, anche perchè la storia della squadra diventerà una pietra miliare nell’intera storia del calcio”.

claudio ranieri

Tutte queste informazioni sono talmente piene di gioia ed affetto che rendono ancora più difficile attendere sabato 7 maggio. Le immagini del Leicester che alzano al cielo il titolo della Premier League, per la primissima volta dalla sua fondazione resteranno nei racconti e nella memoria di chi ama il gioco più bello del mondo, ovvero il calcio. Lo sport è sacrificio, passione, dedizione, speranza, forza di volontà, follia e divertimento. La vicenda a lieto fine di questa squadra e del mister italiano ha insegnato a tutti che giocare da soli e nell’egoismo non porta da nessuna parte mentre, invece, l’unità di un gruppo fa bene ad un’intera comunità. E allora, sabato non bisogna perdersi la possibilità di nobilitare l’animo dei tifosi, partecipando ad un rito collettivo positivo e speciale.

leicester