Andrea Damante, nel mirino della polemica: la serata in discoteca scatena il caos

0
Andrea Damante: fonte Instagram pagina andreadamanteee

A far discutere in questi giorni è Andrea Damante, finito al centro della polemica dopo una delle sue serate in discoteca. L’evento già dal giorno dopo è finito nel caos, tanto che il locale è costretto a rimanere chiuso per cinque giorni.

LA SERATA IN DISCOTECA – Da poche settimane sono state riaperte le discoteche, dando così modo ai giovani di divertirsi e al personale di lavorare. Tra coloro che lavorano nelle discoteche c’è Damante che dopo la sua esperienza a Uomini e Donne, si è buttato nel mondo della musica. L’ex tronista è riuscito ad avere successo come dj, lavorando così sempre agli eventi, soprattutto, quelli in discoteca.

Sebbene abbiano riaperto le discoteche, i locali devono comunque rispettare le norme anti-contagio. Da come mostravano le foto di Andrea, quella sera ciò non è accaduto. Infatti, i presenti nel locale erano ben 2000, molto di più di quelli consentiti. Le foto dell’evento sono state condivise dallo stesso Andrea, scatenando così il caos. Il locale è stato infatti costretto a chiudere per ben 5 giorni.

IL GESTO DEL DJ – Vedendo la polemica che si era creata attorno a questa serata, Andrea Damante ha voluto cancellare tutte le foto inerenti a quella serata. Sfortunatamente, la discoteca è stata comunque costretta a chiudere momentaneamente.

Nonostante il gesto del ragazzo, sicuramente atto a voler mettere un punto a questa bufera, Damante continua ad essere nel mirino della polemica.