Andrea Iannone: positivo a un controllo antidoping. Arrivano i commenti di Andrea e di Giulia

0

La federazione internazionale di motociclismo ha sospeso Andrea Iannone perché è risultato positivo ad un controllo antidoping. Infatti, pare che nelle sue urine siano state scoperte tracce di steroidi anabolizzanti.
Di seguito l’annuncio della Fmi: “Si è resa obbligatoria a seguito della ricezione di un rapporto del laboratorio accreditato WADA di Kreischa (Germania) che indica un risultato analitico avverso di una sostanza non specificata ai sensi della Sezione 1.1.a) Steroidi androgeni anabolizzanti esogeni (AAS) dell’elenco vietato del 2019“.

IL COMMENTO DI IANNONE – Non è mancato il commento del protagonista di questa vicenda. Il motociclista ha voluto rassicurare i fan Aprilia Racing. Lui stesso, inoltre, si rende disponibile a sottoporsi ad altre analisi. Si dice anche sorpreso di questo episodio “[..] anche perché – a ora – non ho ricevuto alcuna comunicazione ufficiale”. Ha anche voluto aggiungere il fatto che nel corso degli anni, lui sia sempre risultato negativo ai vari controlli.

GIULIA DALLA PARTE DEL FIDANZATO – Non è mancata Giulia De Lellis, nota influencer e fidanzata di Iannone. L’ex corteggiatrice ha ovviamente preso le difese di Andrea Iannone, commentano l’episodio: “Chi ti conosce sa la verità. Non servono altre parole”.
Fino a quando il pilota non si sottoporrà alle controanalisi, non potrà gareggiare.