sabato, Giugno 22, 2024
HomeSpettacoloCinemaAngelina Jolie alla conferenza "Women in the world": "Ecco cosa vorrei per...

Angelina Jolie alla conferenza “Women in the world”: “Ecco cosa vorrei per i miei figli”

Angelina Jolie ha presentato il suo nuovo film da regista “Per primo hanno ucciso mio padre” al Toronto International Film Festival (TIFF).

Il film è l’adattamento cinematografico del libro autobiografico Il lungo nastro rosso (First They Killed My Father: A Daughter of Cambodia Remembers) di Loung Ung.

La scrittrice ha collaborato con Angelina Jolie alla realizzazione del progetto ed è infatti la co-sceneggiatrice e produttrice esecutiva del film.

Il libro, pubblicato nel 2000, racconta il genocidio cambogiano da parte dei Khmer Rossi.

Per Angelina Jolie si tratta di un progetto molto personale perché suo figlio Maddox Jolie-Pitt è originario della Cambogia.

Sempre a Toronto, l’attrice ha preso parte alla conferenza “Women in the World”.

Durante la conferenza la Jolie ha parlato del rapporto con i sei figli e di quali siano le sue speranze per il loro futuro. 

“Spero che crescano riconoscendo il valore della diversità, il valore delle altre persone. Loro si domandano le stesse cose che ci domandiamo noi. Vedono cosa sta succedendo in Syria e in Myanmar e si domandano il perché. Stiamo tutti cercando la stessa risposta. Cercherò modi diversi di comunicare la loro storia e di insegnargliela. Studiano a casa ed io sono molto presente nella loro educazione. Sono a conoscenza delle lacune del sistema scolastico. Per esempio per me è molto importante che mia figlia Zahara non impari la sua storia partendo dal movimento dei diritti civili in America. Non è questo il modo per scoprire le sue origini da afro-americana. Lei deve conoscere prima la grande storia africana e scoprire le sue origini… non deve iniziare dai movimenti in America.”

Inoltre il figlio Maddox ha rivelato alla rivista People di essere molto orgoglioso delle sue radici cambogiane.

“Quello che preferisco del mio paese sono le persone. Sono calme, rilassate e quando vogliono fare qualcosa di selvaggio, lo fanno. Anch’io sono un po’ così. Sono orgoglioso di essere cambogiano.”

Il ragazzo era presente sul set e ha partecipato alla creazione del film.

Ecco le dichiarazioni di Maddox sull’esperienza lavorativa con Angelina Jolie:

“Lei è molto divertente ed è facile lavorare insieme. è davvero meravigliosa.”

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME