Anguissa fu rilanciato da Rudi Garcia

0
Anguissa. Fonte: Wikimedia

È arrivata nella scorsa settimana la notizia dell’arrivo del nuovo allenatore del Napoli. La dirigenza partenopea dopo svariati sondaggi ha deciso di optare su Rudi Garcia. Il tecnico francese è una conoscenza del calcio italiano, in quanto qualche anno fa ha allenato la Roma. Dopo un’esperienza non entusiasmante al’Al Nassr ha deciso di tornare in Europa in una piazza importante come Napoli.

Dopo il suo arrivo ai piedi del Vesuvio il Corriere del Mezzogiorno ha ricordato che l’allenatore francese rilanció la carriera di Franck Zambo Anguissa. Il calciatore del Napoli è attualmente in forza al Napoli ed ha dimostrato di essere un grande centrocampista centrale, utile sia in fase offensiva che difensiva. È stato acquistato dalla società partenopea due anni fa dal Fulham per poco più di quindici milioni di euro.

Cosi il Corriere del Mezzogiorno ha ricordato l’esperienza di Anguissa al Marsiglia con il tecnico Garcia: “ Anguissa è un ragazzo umile, ha convinto spesso gli allenatori per umiltà sia in allenamento che in sala video, quando chiedeva cosa avevo sbagliato e cosa poteva migliorare. Non sempre è riuscito ad ambientarsi bene.

Dopo la prima stagione al Marsiglia in alcuni momenti ha anche pensato al ritorno in Camerun, poi è arrivato l’ex Roma Rudi Garcia a cambiare la sua avventura in Europa. L’Om l’ha pagato circa un milione di euro quando era al Reims e l’ha rivenduto a circa 30 milioni di euro perché Anguissa è stato protagonista per due stagioni a Marsiglia, conquistando nel 2018 la finale di Europa League persa contro l’Atletico Madrid.”

Si spera, a questo punto, che con Garcia Anguissa possa spiccare ancora più il volo. Il calciatore del Camerun è stato fondamentale con Spalletti e ci auguriamo riesca a ripetersi anche il prossimo anno.