Apple a Napoli per inventare il futuro

0

La Apple ha scelto Napoli come prossimo centro per lo sviluppo delle applicazioni iOS (sistema operativo per dispositivi mobili dell’azienda californiana) e il nuovo centro si situerà in un istituto dove verranno aiutati gli insegnanti e i ragazzi  nello sviluppo delle nuove applicazioni.

Tim Cook, capo CEO della Apple, ha dichiarato: ” L’Europa è la patria di alcuni degli sviluppatori più creativi al mondo e siamo entusiasti di aiutare la prossima generazione di imprenditori in Italia ad acquisire le competenze necessarie per avere successo. Il fenomenale successo dell’App Store è una delle forze trainanti dietro gli oltre 1,4 milioni di posti di lavoro che Apple ha creato in Europa e presenta opportunità illimitate per le persone di tutte le età e aziende di ogni dimensione in tutto il continente”.

app store

In una nota ufficiale si legge che l’obiettivo è quello di creare un centro in grado di accogliere idee e progetti realizzabili creati grazie all’inventiva e agli studi dei ragazzi italiani e nello specifico, campani. Ciò è dovuto anche all’enorme successo intrapreso dall’App Store in Europa che ha portato ad introiti pazzeschi, circa oltre 10,2 miliardi di euro dovuti alla vendita delle applicazioni per smartphone. La struttura della Apple è solida ed è verificabile già solo attraverso questo dato: 1,4 milioni di posti di lavoro e tra essi l’ 1,2 sono inventori, ingenieri software e imrenditori. La Apple ha intenzione di diffondere questo progetto anche in altre aree del mondo. Perchè? Perchè ci crede e ha capito che sarà la tendenza su cui puntare.