Aquaman, incassi da urlo per il film con Jason Momoa

0
Jason Momoa ( foto da Wikimedia Commons)

Aquaman, il film basato sull’omonimo personaggio della DC Comics, ha avuto un’accoglienza più che ottima. Martedì, primo gennaio, per inaugurare il nuovo anno, la Warner Bros l’ha distribuito in tutti i cinema italiani. Il protagonista indiscusso è Jason Momoa, l’interprete di Aquaman.

Le vicende della nuova pellicola sono raccontate dopo gli eventi di Justice League. Il film si basa sul ritorno di Arthur Curry alias Aquaman, costretto a fare ritorno ad Atlantide per impedire che il fratellastro, Ocean Master, dichiari guerra al mondo terrestre. Aquaman è il collegamento tra il mondo terrestre e sottomarino. Nato dalla regina Atlanna, sovrana d’ Atlantide e da un umano, guardiano di un faro. L’eroe con l’aiuto di Mera dovrà salvare i due mondi e sfidare suo fratello.

La pellicola è diretta da James Van. Ad affiancare Jason Momoa, Amber Head (Mera), Patrick Wilson (Ocean Master), Nicole Kidman (regina Atlanna), Temuera Morrison (padre di Aquaman), Dolph Lundgren (re Nereus), Willem Dafoe (Nuidis Vulko)…

Il film in Cina è stato distribuito prima che negli Stati Uniti. La Cina ha goduto del film il 7 dicembre, gli Stati Uniti il 21 dicembre.

Nel primo weekend di programmazione nelle sale cinesi, il film ha incassato 93,6 milioni di dollari. Raggiungendo il primato come miglior incasso d’esordio per un film Warner Bros. In Italia, nel primo giorno di programmazione ha incassato 1,6 milioni di euro e ha ottenuto la miglior media per sala, risultando anche il miglior esordio di sempre per un film DC Comics. Fino al 2 gennaio, il film ha incassato in tutto il mondo 751.775.000 dollari.